Rassegna Stampa

Sanabria nella capitale il nodo è la clausola

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 14-01-2014 - Ore 07:43

|
Sanabria nella capitale il nodo è la clausola

Sanabria è a Roma. Ieri ha pranzato con la dirigenza giallorossa che gli ha ribadito la volontà di acquistarlo (pur non potendolo tesserare) e di pagare la clausola rescissoria di tre milioni di euro, corrispondente al suo status di ‘calciatore giovane’. Il problema nato negli ultimi giorni dipende dalle diverse partite giocate dal paraguaiano col Barcellona B. I blaugrana vorrebbero che fosse riconosciuto lo status di professionista che farebbe lievitare la clausola a 12 milioni. Querelle alla quale la Roma assiste come terzo interessato: toccherà all’agente di Sanabria risolvere il problema con la dirigenza catalana.

ENIGMA BALZARETTI
Intanto mentre Torosidis ha declinato un’offerta proveniente dalla Germania (presumibilmente dal Werder Brema) e Paredes è vicino alla Sampdoria, le parole di Garcia su Balzaretti – «Bisogna capire quando recupererà» – aprono la possibilità a un ritorno sul mercato alla ricerca di un terzino. Quello dell’ex rosanero somiglia sempre di più a un calvario: dopo Natale aveva ricominciato la preparazione senza avvertire dolore al punto che lo staff medico aveva dato l’ok per riaggregarlo al gruppo. Tempo 2-3 sedute e il difensore ha nuovamente avvertito problemi al retto adduttorio (tendinopatia).

La speranza di riaverlo a disposizione con il Verona (26 gennaio) è venuta meno e ora, non avendo certezze sul rientro in campo, a Trigoria studiano una possibile alternativa. Se l’Inter non chiude con il Torino per D’Ambrosio (chiesta in cambio la metà di Botta) il nome del granata potrebbe tornare d’attualità. L’alternativa è Ghoulam del Saint Etienne. Capitolo Borriello: l’offerta del West Ham è sul piatto. La Roma ha già detto sì ma il centravanti, come già accaduto in estate, prende tempo[...]

Fonte: Il Messaggero – Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom