Rassegna Stampa

Santon-Lukaku obiettivi sensibili. Il nodo Pjanic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-03-2014 - Ore 18:33

|
Santon-Lukaku obiettivi sensibili. Il nodo Pjanic
Il rinnovo di Pjanic e quello di Garcia. L’adeguamento di Benatia e Florenzi. E tutto un mercato da fare e indovinare cercando di ripetere l’impresa dell’estate scorsa: chiudere in attivo sia a livello tecnico che economico.
 

 

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, è spinosa la vicenda Pjanic. E’ vero che il bosniaco ha dato appuntamento a Strootman per la Champions League, ma è anche vero che la Roma non può permettersi di tenere Pjanic senza rinnovargli il contratto in scadenza a giugno 2015. Rischierebbe di perdere a parametro zero un vero e proprio capitale tecnico e finanziario.

 

La Roma, come richiesto da Garcia, si muoverà per prendere almeno un giocatore molto forte per reparto. Un esterno basso (Santon in cima alla lista dei preferiti), un centrocampista (Sandro) e un attaccante (Lukaku). A metà campo se va via Pjanic la prima scelta sarebbe Paulinho che non si è trovato molto bene in un Tottenham deludente.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom