Rassegna Stampa

Scandalo Fifa, l'Uefa conferma appoggio a Platini

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-10-2015 - Ore 09:10

|
Scandalo Fifa, l'Uefa conferma appoggio a Platini

IL TEMPO - PIERETTI - I dirigenti dell'Uefa si sono riuniti a Nyon per interrogarsi sulla prossima candidatura di Platini alla presidenza della Fifa. La posizione dell’attuale presidente dell’Uefa è al vaglio degli inquirenti dopo lo scandalo Fifa che ha coinvolto i vertici del calcio mondiale, i presidenti delle federazioni europee hanno confermato l’appoggio al loro leader. «Noi sosteniamo il diritto di Michael Platini ad avere un processo giusto - sottolineano da Nyon - perché possa ristabilire la sua credibilità». L'inchiesta aperta dalla Procura svizzera contro Joseph Blatter riguarda anche Michel Platini; gli inquirenti sospettano che da parte del presidente della Fifa ci sia stato un versamento illegale di due milioni di franchi svizzeri a favore dell'allora vicepresidente per «lavori forse falsamente effettuati» fra il 1999 ed il 2002. Michael Platini ha già presentato la propria candidatura per la presidenza della Fifa, nelle ultime settimane da più parti gli sono arrivati attacchi: i lobbisti hanno iniziato il loro lavoro sotterraneo, ma il presidente dell’Uefa resta in sella nonostante le polemiche e le illazioni. «L’auspicio è che tutte le istanze vengano valutate entro il 15 novembre in modo tale da consentirci un giudizio in merito alla questione - ha dichiarato il segretario generale dell’Uefa Gianni Infantino - Platini ha un ampio consenso, speriamo di chiudere una buona volta questa storia, stare sulla graticola non fa bene a nessuno». La fiducia a Platini non è stata neppure messa ai voti, la sua posizione è ancora molto forte.

 

Fonte: IL TEMPO - PIERETTI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom