Rassegna Stampa

Se si gioca così male non si farà strada in Europa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-12-2015 - Ore 07:40

|
Se si gioca così male non si farà strada in Europa

IL TEMPO - GIUBILO - Senza aiuti dal Barcellona, che comunque ferma sul pari il Bayer, la Roma passa agli ottavi. Che cosa possa fare nel cammino futuro non è facile prevedere, anche se le premesse sono più che allarmanti. Una squadra lenta, involuta, per la maggior parte della gara in balia dei bielorussi, superiori nella manovra e spesso pericolosi, tanto che l’eroe della serata diventa Szczesny, quasi un miracolo la parata che lascia inviolata la sua porta e nega al Bate un successo che gli ospiti avrebbero meritato.

Ma il momento negativo dei giallorossi riceve puntuale conferma in una gara che avrebbe dovuto essere una passeggiata e che invece si è rivelata una continua sofferenza. Anche per i romanisti almeno un paio di occasioni nitide, ma Dzeko e Florenzi le hanno vanificate. Il pari bianco finale, per altro, è perfino premio eccessivo per il poco che la squadra di casa ha saputo produrre, meritandosi i fischi dell’Olimpico, comunque semideserto. Neanche i venti minuti finali di Salah sono serviti per una vittoria che comunque non avrebbe modificato la classifica del girone, pure se i sei punti raccolti non sono un segnale incoraggiante.

Non ci sono palpiti in questo ultimo turno dell’Europa minore. Già promosse Napoli e Lazio, alla Fiorentina serve un punto, in casa contro il Belenenses: facile prevedere un approdo in massa tra le trentadue formazioni che tra due mesi inizieranno la maratona a eliminazione diretta, auspicabile un sorteggio non troppo arcigno per le italiane. Certo che lo sviluppo dell’Europa League sarà comunque problematico, scomodo giocare di giovedì, con la prospettiva di trasferte lunghe e scomode e pesanti riflessi negativi sul successivo turno di campionato.

Per ora il nostro ranking ha comunque raccolto cospicui guadagni, peccato siano stati modesti quelli della Champions.

 

Fonte: IL TEMPO - GIUBILO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom