Rassegna Stampa

Senza biglietti o con quelli di altri. Multe salate per 30 juventini

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-08-2015 - Ore 08:42

|
Senza biglietti o con quelli di altri. Multe salate per 30 juventini

CORRIERE DELLA SERA- All’Olimpico ci sono entrati in autobus scortati dalla polizia, ma la partita non l’hanno vista.Sono rimasti per quasi due ore negli uffici investigativi all’interno dell’Olimpico perché non avevano il biglietto per assistere a Roma-Juventus o perché in possesso di tagliandi intestati a un’altra persona. E così adesso una trentina di tifosi bianconeri giunti ieri pomeriggio nella Capitale insieme con i 1.700 sostenitori juventini saranno multati, ma potrebbero anche rischiare una denuncia. Ha funzionato il piano di sicurezza messo a punto dalla Questura per il primo appuntamento considerato a rischio del campionato. Pullman e bus messi a disposizione dall’Atac per trasferire i tifosi ospiti dai punti di raccolta a Grottarossa e alla stazione Tiburtina sono stati scortati dalle forze dell’ordine sia in ingresso sia in uscita dall’Olimpico. Tensione solo nel primo tempo quando i tifosi romanisti in curva Sud e in curva Nord hanno protestato voltandosi di spalle al campo di gioco e senza srotolare gli striscioni contro la divisione dei settori in due maxi aree separate dagli steward. Problemi anche prima di entrare all’Olimpico per i pre filtraggi - daspo per due giallorossi per possesso di fumogeni (denunciato un venditore ambulante, con sequestro di merce) - , con controllo biglietto e perquisizioni, ai varchi davanti all’obelisco del Foro Italico che hanno provocato lunghe code di spettatori.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom