Rassegna Stampa

Seydou Keita: "Il campionato italiano è tutta tattica, ho bei ricordi e belle amicizie a Roma"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-09-2016 - Ore 10:47

|
Seydou Keita:

Ai microfoni di Shoof Alkass è tornato a parlare della propria esperienza romana Seydou Keita. Il centrocampista ex Roma e Barcellona si è soffermato, tra gli altri argomenti, sul campionato italiano e la sua esperienza con Rudi Garcia: “Lamouchi mi chiese di venire all’Al Jaish dall’inizio della mia esperienza alla Roma, ma Rudi Garcia non voleva assolutamente che me ne andassi. Poi l’anno scorso Xavi mi ha chiamato, mi ha chiesto di venire e ho accettato anche perché Garcia era stato esonerato dalla Roma. Per venire qui ho rifiutato una dozzina di offerte di altri club. Il campionato italiano è veramente tutta tattica, è molto difficile. Si lavora davvero tanto. Ho dei bei ricordi e delle belle amicizie a Roma. Quando ho terminato il contratto con il Barcellona, – ha concluso il centrocampista maliano – la Roma è stata la squadra che mi ha chiamato prima, sono stati molto professionali nei miei confronti.”

Fonte: Shoof Alkass

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom