Rassegna Stampa

Seydou: «Mi scoprite solo ora?»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-10-2014 - Ore 10:35

|
Seydou: «Mi scoprite solo ora?»

Lo chiamano Professore, e per molti è diventato insostituibile. Keita è pronto a tornare in campo e ad alzare una media punti che senza di lui è crollata da 2,75 a 1,3 a partita. L’unico a non essere sorpreso è proprio Seydou«Fa piacere il soprannome, ma è come se mi scoprissero solo ora quando invece ho vinto molti trofei e fatto parte della miglior squadra della storia. Mi sembra strano». È strano pure vederlo correre così a quasi 35 anni: «Faccio 12 chilometri al giorno. Forse perché non bevo e non fumo. Giocare bene è una conseguenza della vita quotidiana». Sembra di sentire Totti.«Francesco ha l’animo di un ragazzino – continua l’ex-Barça a France Football - Quello che fa a 38 anni è eccezionale». Sorpreso Seydou anche dai tifosi: «A Roma non posso neanche respirare». E dallo spogliatoio: «È davvero compatto. Comunichiamo molto tra di noi, anche con WhatsApp. E ci ritroviamo spesso a cena insieme».

Fonte: leggo (F. Balzani)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom