Rassegna Stampa

Si riparte da Juve e Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-10-2014 - Ore 08:48

|
Si riparte da Juve e Roma

Altro giro, altra corsa. Fino alla prossima interruzione. E mentre le polemiche continuano inevitabilmente a trascinarsi, il duello a distanza tra Roma e Juventus sta per ricominciare.Superata la sosta per le nazionali, le due formazioni sono pronte a tornare in campo per affrontare un nuovo mini ciclo di partite fino al prossimo stop del campionato in programma il 16 novembre. La prima parola del campo spetterà ai giallorossi, che con l’intenzione primaria di gettarsi alle spalle la direzione arbitrale di Rocchi a Torino, affronterà domani il Chievo all’Olimpico appena qualche ora prima della trasferta emiliana dei bianconeri sul campo del Sassuolo. Registrato (a fatica) l’esito dello scontro diretto, a Trigoria regna ancora la convinzione che i campioni d’Italia non siano così distanti come le passate stagioni e che i 3 punti di distacco segnati dalla classifica possano essere facilmente raggiunti già nelle prossime gare.

Possibile certo, anche se osservando il calendario di entrambe le insidie peggiori sembrano pendere dalla parte romanista. Prima del prossimo break infatti, le formazioni di Allegri e Garcia scenderanno in campo 7 volte (2 gare in Champions League e 5 in campionato) in cui verrà tracciato nuovamente un nuovo bilancio di una corsa a 2 destinata a proseguire sino al termine della stagione.

In tutto questo non si può trascurare l’impegno europeo, che vedrà i bianconeri impegnati nel doppio confronto i greci dell’Olympiacos mentre la Roma proverà nel proseguire i sogni di gloria di fronte alla corazzata tedesca del Bayern Monaco. La sosta ha permesso comunque di allentare la tensione e ritrovare le energie per affrontare la prossima tappa: i numeri continuano a premiare la Juventus, ma dalla capitale arrivano messaggi precisi. Decisioni arbitrali a parte, il campo può far ancora la differenza. Anche perché la sfida è appena iniziata.

Fonte: il tempo (A. Serafini)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom