Rassegna Stampa

Sindacati di polizia: no al 26 maggio. E il Tar decide sul ricorso Codacons

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-05-2013 - Ore 10:10

|
Sindacati di polizia: no al 26 maggio. E il Tar decide sul ricorso Codacons

(La Repubblica – M.Pinci) «Chiediamo che il derby venga rinviato per permettere di adottare le misure di sicurezza necessarie allo svolgimento della gara»Così i sindacati di polizia Anip e Aspil alzano l’allerta in vista del derby di coppa Italia tra Roma e Lazio fissato per domenica 26 maggio. Spostare la data per evitare la pericolosa concomitanza con le elezioni comunali: una proposta già sollevata dalla Prefettura capitolina dopo gli incidenti del derby del 9 aprile («In caso di finale Roma-Lazio si prega di rivalutare la data del 26 maggio in considerazione delle elezioni») e che costringerà a dirottare su Roma oltre mille agenti da tutta Italia con costi sul mezzo milione: «Se non sarà possibile spostare la partita vorremmo che i club, il Coni e la Lega serie A versassero in un fondo vincolato ai servizi i soldi necessari a coprire questi costi in modo che non gravino sull’Erario».

 

Una richiesta, quella di rinviare il match, che il Codacons ha portato davanti al Tar, dove verrà discussa oggi, alle 11.30 con Rai, Lega di serie A, Coni, Ministero dell’Interno e Prefettura. Nel caso (improbabile) di rinvio, disagi per la vendita dei tagliandi già avviata da 5 giorni.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom