Rassegna Stampa

Sneijder, Shaqiri, Chiriches Sempre e solo stranieri

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-01-2015 - Ore 08:10

|
Sneijder, Shaqiri, Chiriches Sempre e solo stranieri

 Si riparte con la pancia già piena. Eppure Juve e Inter hanno ancora tanto appetito. L’apertura ufficiale delle contrattazioni coincide con le trame bianconere per Sneijder e Rolando, mentre l’Inter ha gli occhi puntati su Shaqiri senza tralasciare l’alternativa Lavezzi. E dire che i nerazzurri hanno appena portato a casa Podolski, rispondendo al colpoCerci del Milan. Mentre il Napoli con Gabbiadini e Strinic ha bruciato i tempi, chiudendo gli affari ancor prima delle feste, lanciando un chiaro messaggio al campionato. Ora la frenesia è generale, con la caccia aperta ai rinforzi tanto attesi. E non è un caso che la maggior parte delle trattative riguardino giocatori provenienti dall’estero.

I CAMPIONI La temperatura è già alta per questo mercato che chiuderà i battenti il 2 febbraio. C’è tanta voglia di fare, a dispetto delle risorse sempre risicate. Ad esempio, la Juve si trascina dall’estate il nodo del difensore e sta lavorando per convincere il Porto a cedere l’ex interista Rolando con un semplice prestito. Il difensore ha detto sì da tempo, i contatti con i portoghesi sono giornalieri e questa settimana potrebbero dare le attese novità. Ancor più significativa l’operazioneSneijder. Allegri cerca un trequartista di rendimento e ha abbozzato un’intesa con l’olandese, nonostante ieri il suo agente Albers abbia scaricato sul Galatasaray tutte le difficoltà dell’operazione: loro, invece, un assenso di massima lo hanno già dato a Marotta e Paratici. Una clausola da 20 milioni farebbe apparire impossibile questo ingaggio, ma Wes ha voglia di tornare in Italia. E la Juve conta sul suo appoggio per ingaggiare questo braccio di ferro con il club turco. Occhio, allora, a possibili cambi di direzione nelle prossime settimane.

ATTESA INTER I contatti con Shaqiri sono stati soddisfacenti. Lo svizzero è disposto a dire sì ai nerazzurri, nonostante la concorrenza del Liverpool (soprattutto) e dell’Everton. Lo scoglio più duro è rappresentato dal Bayern che continua a chiedere 15 milioni. Anche con il club bavarese, Fassone e Ausilio hanno aperto il dialogo ed entro fine settimana attendono un’apertura che sinora è stata solo parziale. Intanto dopodomani il fratelloagente dell’ex Basilea tornerà a Milano per fare il punto con lo staff di Thohir. Ecco perché è sempre viva l’alternativa di Lavezzi che ormai ha rotto col Psg. L’argentino guadagna 4,5 milioni, i 3 proposti dall’Inter non bastano. E comunque bisognerebbe far calare anche le pretese del Psg. Ora è dietro staccato, ma se non si sblocca Shaqiri… Proseguono spediti anche i contatti con la Lokomotiv Mosca per Lassana Diarra, primo nella lista di Mancini. Occhio, però, anche a Lucas Leiva: anche per lui si attende una risposta dal Liverpool mercoledì. E nel calderone ci sono sempre anche le candidature di Paulinho del Tottenham e Camacho del Malaga.

MILAN SORNIONE Berlusconi dichiara chiuso il mercato, ma con i rossoneri bisogna sempre fare attenzione. Se ci fossero delle uscite, Galliani è pronto a fare le sue mosse. Non a caso tiene sempre in caldo Pasqual della Fiorentina, pallino di Inzaghi. E poi a centrocampo molto dipenderà anche dall’uscita di Van Ginkel che vuol tornare al Chelsea.

PIANI ROMA Sfumato Baba, diretto al Borussia Dortmund, la priorità è il centrale. Chiriches ha da tempo detto sì, ma il Tottenham chiede un prestito con obbligo di riscatto. Ecco perché spunta anche l’alternativa Munoz del Palermo. Intanto a breve verrà definito l’arrivo dell’attaccante Ezequiel Ponce dal Newell’s Old Boys. Ma resterà in Argentina sino a giugno. Perso Neto, Garcia ha chiesto di tornare alla carica con il Saint Etienne per il portiere Ruffier: ovviamente per l’estate.

NAPOLI SAZIO? Per Benitez può esserci ancora un’opportunità per rinforzare il centrocampo. Inler sta valutando varie offerte, così Bigon lavora su due tracce spagnole. Il preferito è Mario Suarez dell’Atletico Madrid, ma è gettonato anche Camacho del Malaga. Entrambi costano, ma garantiscono qualità.

SPRINT VIOLA In attesa di notizie su Giovinco, la Fiorentina si sta adoperando per riportare in Italia Alessandro Diamanti, intristito dall’esperienza in Cina. E comunque il club dei Della Valle intende dar corpo alle ambizioni europee.

PUNTELLO LAZIO Anche Lotito intende completare la rosa di Pioli per aiutarlo a togliersi qualche sfizio. La trattativa più importante riguarda il difensore olandese Hoedt, a scadenza con l’Az Alkmaar, che chiede un milione per liberarlo subito. È lotta contro il tempo per averlo a Roma prima del derby.

Fonte: GASPORT (C. LAUDISA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom