Rassegna Stampa

Spalletti carica Dzeko “Dimostra chi sei” Rinnovo Totti, si tratta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-05-2016 - Ore 06:21

|
Spalletti carica Dzeko “Dimostra chi sei” Rinnovo Totti, si tratta

LA REPUBBLICA - FERRAZZA/PINCI – La terz’ultima fatica di una Roma proiettata nella disperata rincorsa al Napoli, passa per la trasferta di Genova di domani sera. Spalletti sa di non poter sbagliare scelte, diviso tra la voglia di dare un’altra possibilità a Dzeko e la necessità di mandare in campo la formazione più affidabile, quella senza una prima punta di ruolo, con Perotti e Nainggolan ad alternarsi davanti. Il tecnico ha parlato con il numero nove, gli ha chiesto di tirare fuori il carattere, dimostrando prima a se stesso poi ai tifosi di essere un giocatore decisivo, che merita di restare nella capitale anche la prossima stagione. Il bosniaco vorrebbe avere la possibilità di disputare le ultime tre gare della stagione da titolare, convinto di pagare il primo anno di ambientamento in un campionato nuovo, oltretutto all’interno di una squadra che ha cambiato allenatore in corsa. Spalletti, che pubblicamente ha indicato nel dualismo con Totti uno dei freni psicologici sofferti da Dzeko, in realtà utilizza la presenza del numero dieci come stimolo per il centravanti, portando a esempio la capacità di esser decisivo di Francesco, anche se utilizzato solamente dieci minuti, con sulle spalle ben dieci anni di più rispetto a Edin. E lo stesso Totti è uno dei sostenitori del bosniaco, felice la scorsa estate quando la Roma è riuscita ad acquistarlo, e solidale con le difficoltà trovate dal ragazzo in questi mesi. In attesa di capire quali saranno le scelte dell’allenatore, rinvia qualsiasi discorso legato al mercato al termine della stagione, Ruediger. «Il futuro non conta, dobbiamo solo pensare a vincere le partite che mancano».

Il difensore sa bene quanto Conte sarebbe contento di portarlo al Chelsea , ma pensa a dare il massimo in giallorosso. «È una bellissima emozione aver conquistato i tifosi- ammette a Sky- è fantastico per un calciatore ricevere l’apprezzamento della gente, è quanto di meglio ci sia».

Restando sul fronte mercato, è il manager del futuro portiere romanista, Alisson, a far sapere che: «Abbiamo già avviato le pratiche per ottenere il passaporto tedesco o quello italiano, visto che la moglie ha una zia italiana e la famiglia ha da un mese chiesto la cittadinanza. Una volta ottenuta, visto che sono sposati da più di un anno, Alisson la acquisirà di diritto anche lui». Sarebbe un’ottima notizia per il club giallorosso che vedrebbe così liberarsi un posto da extracomunitario per il mercato della prossima estate (l’altro è occupato da Gerson).

E intanto iniziano le trattative per il rinnovo di Totti: ieri il dg Baldissoni ha cominciato a parlarne col capitano, gettando le basi per l’accordo. Posizioni distanti per ora non soltanto per motivi economici.

Fonte: LA REPUBBLICA - FERRAZZA/PINCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom