Rassegna Stampa

Spalletti: «La Juve è forte ma non molliamo»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-11-2016 - Ore 07:50

|
Spalletti: «La Juve è forte ma non molliamo»

IL MESSAGGERO - Da oggi Spalletti comincerà a fare sul serio in vista di Bergamo: rientreranno Salah e Dzeko, ieri sono tornati ad allenarsi Totti, Manolas e Palmieri.Il tecnico, ieri a Firenze per la cena di solidarietà dell’Associazione Neri-Ferramosca (i ragazzi della Juve Primavera che nel 2006 morirono nel laghetto di Vinovo), è tornato sul campionato. «Noi siamo la Roma e anche se la Juventus è forte, dobbiamo sempre pensare di vincerle tutte. Puntiamo al massimo. Il rinnovo? La penna è sempre in mano ai giocatori, specie quelli che hanno giocato poco. Nello spogliatoio vedo occhi che guardano nella giusta direzione». La Questura ha chiesto l’anticipo dell’orario del derby. «Nella Roma ci sono dirigenti che lavorano per garantire l’incolumità dei nostri tifosi. Ventura vuole l’anticipo del campionato? Perché no?». Paredes, intanto, è diventato papà per la seconda volta del piccolo Giovanni Leandro e in settimana si sottoporrà ad una nuova visita di controllo alla caviglia. Sulla buona strada anche Florenzi che ieri ha partecipato alla presentazione dello studio sull’impatto economico e sociale promosso dall’Università La Sapienza.

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom