Rassegna Stampa

Squadre deludenti, le responsabilità dei due allenatori

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-09-2016 - Ore 09:07

|
Squadre deludenti, le responsabilità dei due allenatori

IL CORRIERE DELLA SERA - TUCCI - Mister Spalletti, così non va, perché la «sua» Roma èdeludente. Di chi è la colpa? Non è della «rosa» che la società le ha consegnato, perché è stato lei stesso a sostenere più volte che non si poteva lamentare della campagna estiva. «Sono più che contento dei giocatori che ho» ha ripetuto spesso. Forse è di qualche elemento che sta rendendo meno del dovuto? Potrebbe darsi, ma lei ha un’ampia facoltà di scelta e quindi non può nascondersi dietro questa scusante. Probabilmente – è stato lei a dichiararlo – la Roma non ha personalità. Ma, scusi, da chi dipende questo problema se non da colui che è al timone della squadra? Allora, comunque la si giri e la si volti, signor allenatore, sul banco degli imputati ci può essere soltanto una persona. O forse due, se gli acquisti che lei ha però avallato, non si sono poi rivelati all’altezza della situazione. La Champions è saltata al primo turno. Di scudetto, è meglio non parlarne più, visto l’andazzo del campionato. Di divertirsi non se ne discuta, per carità, perché la Roma non ha gioco e lo spettacolo langue. Stando così le cose quali decisioni prenderà il presidente a stelle e strisce? […]

Fonte: Il Corriere della Sera - Tucci

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom