Rassegna Stampa

Stadio della Roma, Berdini all’esame della Regione

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-11-2016 - Ore 08:40

|
Stadio della Roma, Berdini all’esame della Regione

IL TEMPO - MAGLIARO - Dopo quella della Raggi sui poteri da trasferire a Roma Capitale, oggi altra audizione di fuoco in Consiglio regionale alla Pisana, quella dell’assessore all’Urbanistica del Comune, Paolo Berdini e di quello alla Regione, Michele Civita, sul progetto dello Stadio della Roma di Tor di Valle. Alle 15:30, su richiesta di Adriano Palozzi (FI), Berdini e la sua capo dipartimento, Annamaria Graziano, e Civita con la sua, Manuela Manetti, risponderanno alle domande dei consiglieri regionali su Tor di Valle. Intanto, intervenendo su un paio di radio, il capogruppo grillino in Aula Giulio Cesare, Paolo Ferrara, ritorna sull’incontro con la Roma e Parnasi di martedì pomeriggio. “L’opera è importante e merita rispetto. A breve ci saranno altri incontri, i tempi sono stretti, e credo che saranno altrettanto positivi. Ieri abbiamo potuto conoscere il progetto. La riduzione della cubatura delle opere pubbliche e del business park è stato un punto di riflessione importante. Ai proponenti abbiamo mostrato le nostre idee. Un punto fermo per noi ad esempio è il potenziamento della Roma-Lido. Lo Stadio vogliamo farlo, sicuramente c’è un problema con le cubature ma con alcune modifiche la quadra si trova. Noi abbiamo intenzione di rispettare le regole e le leggi, vogliamo approfondire nel merito il progetto. Nessuno mette in dubbio che la riqualificazione della zona sia importante per Roma, né l’indotto che questa opera creerà. Però occorre trovare un equilibrio“. A stretto giro, la replica di Marco Palumbo(PD): “Ferrara non capisce o fa finta di non capire che modifiche al progetto apporterebbero cambiamenti anche all’utilità pubblica dell’opera e farebbero ripartire l’iter amministrativo dall’inizio. Ovvero da una nuova proposta di giunta sull’interesse pubblico“.

Fonte: IL TEMPO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom