Rassegna Stampa

Stadio della Roma, i candidati e gli incontri di James Pallotta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-06-2016 - Ore 07:13

|
Stadio della Roma, i candidati e gli incontri di James Pallotta

CORRIERE DELLA SERA - Il nuovo stadio della Roma sembra animare questi giorni di campagna elettorale (e i pensieri dei vertici giallorossi). Così quella di ieri è stata una giornata intensa di incontri per il presidente della Roma James Pallotta, ma non sul versante squisitamente sportivo. L’imprenditore infatti ha voluto fare il punto sia sulla situazione del progetto nuovo stadio, sia sul tema «Curva sud» dell’Olimpico. E per affrontare i due temi ieri mattina, prima si è incontrato al Viminale col ministro dell’Interno, Angelino Alfano, mentre dopo pranzo James Pallotta - accompagnato nelle due occasioni dal direttore generale giallorosso Mauro Baldissoni - è andato a Palazzo Valentini per un incontro conoscitivo col nuovo prefetto, Paola Basilone. Uno dei primi incontri «romani» per il prefetto che ha sostituito Franco Gabrielli.

Nel frattempo proprio il progetto del nuovo stadio della Roma era stato oggetto di uno scambio a distanza tra i due candidati sindaco. Ha cominciato Virgilia Raggi, rispondendo a una domanda ad Agorà su RaiTre: «Lo stadio della Roma - ha detto la candidata del M5s - per noi è un progetto molto importante, così come è auspicabile anche uno stadio della Lazio, purché si rispettino i limiti di legge».

Immediata la replica di Roberto Giachetti: «Se Raggi oggi dice che lei è favorevole allo stadio della Roma dopo che due mesi fa ha detto di essere contraria e che avrebbe revocato la delibera in merito, quale credibilità ha una persona che dice una cosa e poi dopo ne dice un’altra, perché magari deve recuperare qualche voto?».

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom