Rassegna Stampa

Strama: “Rudi, tieni a riposo Totti”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-01-2015 - Ore 08:31

|
Strama: “Rudi, tieni a riposo Totti”

Per la prima volta, l’uno contro l’altro:Andrea Stramaccioni aspetta Rudi Garcia. Uno, il tecnico bianconero, romano e romanista, però la Roma l’ha trovata in due occasioni (un pareggio e una sconfitta); l’altro, il francese, l’Udinese, l’ha affrontata sempre due volte (due vittorie). Rudi deve vincere per forza se vuole mantenere il ritmo scudetto, Andrea sogna i tre punti ma per la sua Udinese non sono un’ossessione. Entrambi sono vittime della Coppa d’Africa e questo è un problema non solo di oggi. «Quest’ anno dobbiamo vincere almeno un titolo», la presa di coscienza del tecnico francese; «Vogliamo continuare a crescere, ma davanti avremo la squadra tecnicamente migliore del campionato. Spero che Totti recuperi al cento per cento per il derby…», la considerazione sibillina di Strama, che prova il Davide contro Golia. 

Garcia è chiamato a ritrovare la Roma, reduce da un fine 2014 non brillantissimo, nemmeno nelle vittorie. «Ogni squadra può migliorare su tanti punti, ad esempio noi possiamo e dobbiamo essere più efficaci in difesa o in attacco. La cosa che non deve cambiare è la filosofia di gioco che ci deve portare ad attaccare e segnare. Tutti dovranno dare il massimo per la maglia», il credo di Rudi. Che oggi dovrà fare a meno, su tutti, di Gervinho, la sua anima imprevedibile. L’avviso ai naviganti è chiarissimo: «La strada giusta da seguire si chiama Ljajic: Adem non ha aspettato che Gervinho se ne andasse per la coppa d’Africa per mostrare la sua importanza nella squadra. Mi aspetto da tutti la stessacosa: prendere questo spazio vuoto

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom