Rassegna Stampa

Striscione d’accusa sotto casa Venditti La replica: la mia Roma è fatta di amore

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-07-2013 - Ore 08:30

|
Striscione d’accusa sotto casa Venditti La replica: la mia Roma è fatta di amore

«Chi è pagato tra di noi? Chi sfrutta il vostro cervello ed il vostro cuore? Questa è la vostra Roma? La mia è fatta d’amore, di cultura e di poesia. Rifletti, anonimo che scrivi… Auguri! Antonello. Venditti sceglie ancora una volta la propria pagina ufficiale su Facebook per rispondere alle polemiche scoppiate nelle ultime 48 ore a Roma per le sue dichiarazioni sull’utilizzo dell’inno “Roma Roma” da parte della nuova proprietà americana del club giallorosso. Nella notte scorsa sotto casa del cantautore a Trastevere è stato esposto uno striscione con scritto «Nel 2001 c’hai magnato, nel 2013 c’hai sputato. Venditti verme». La foto dello striscione è stata ripresa dallo stesso Venditti e postata assieme al messaggio inviato agli anonimi autori della scritta.

Fonte: (Il Messaggero)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom