Rassegna Stampa

Strootman ai tifosi “Quanto amore voglio ripagarli”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-05-2016 - Ore 08:01

|
Strootman ai tifosi “Quanto amore voglio ripagarli”

REPUBBLICA – FERRAZZA - Un leader in cerca di continuità. Kevin Strootman e la storia di un amore che ora tutti sperano possa sbocciare davvero, definitivamente. Un amore che i tifosi della Roma hanno coltivato in questi ultimi due anni, accompagnando cadute e risalite del giocatore. «È incredibile quello che ho visto intorno a me — ammette l’olandese in un italiano ormai quasi perfetto — in tanti club se un giocatore resta così tanto fermo chiedono che sia venduto, invece qui mi hanno sempre sostenuto. Voglio dare qualcosa indietro, voglio giocare, ringraziando tutti in campo, non con le parole».

La partita giocata a Genova da Kevin ha restituito la sensazione di un giocatore che ha, forse una volta per tutte, imboccato la strada della rinascita, dimostrando di aver superato anche le paure psicologiche. «La notte prima della gara ho dormito male — ammette Strootman a “Roma Radio” — pensavo al ginocchio e al fatto che ero fuori da molto, ero nervoso ma, d’altra parte, già in allenamento, quando nessuno entrava forte, io ho sempre detto di forzare, di non temere di farmi delle entrate, altrimenti non sarei mai stato pronto». Fondamentale sarà la prossima estate di lavoro intenso con Spalletti, visto anche che l’Olanda non si è qualificata per l’Europeo. «Voglio esser pronto da inizio stagione, ma non dimentico le ultime due gare di campionato che mancano e che potrebbero regalarci il secondo posto. Il mister ha cambiato qualcosa a Roma e chiede tanto».

Domenica si giocherà l’ultima stagionale all’Olimpico, contro il Chievo, l’occasione per Strootman di salutare i tifosi. Ed è a questo punto complicato pensare che possa essere l’ultima sfida per Totti davanti al suo pubblico. «Lui è incredibile — il riconoscimento di Kevin al numero dieci — è il nostro capitano, cambia l’atmosfera in campo solo con il suo ingresso». E continuano i contatti per il nuovo contratto diTotti, soprattutto per quello che riguarda i diritti d’immagine.

Fonte: REPUBBLICA – FERRAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom