Rassegna Stampa

Strootman ci prova ancora in campo con la Roma tra febbraio e marzo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-09-2015 - Ore 18:00

|
Strootman ci prova ancora in campo con la Roma tra febbraio e marzo

GOAL.COM - La terza volta dovrebbe essere quella buona. O almeno così si augura la Roma. Kevin Strootman si è sottoposto per la terza volta in 18 mesi ad un intervento chirurgico al ginocchio sinistro (si è dovuto toccare anche il ginocchio destro per prelevare una sezione del tendine rotuleo necessario alla ricostruzione del crociato anteriore sinistro), dopo che i primi due non hanno sortito gli effetti sperati. Questa volta, però, filtra maggiore ottimismo. "Strootman tornerà a giocare, la cartilagine sta bene", la promessa del prof. Mariani che martedì scorso lo ha operato a Villa Stuart. Adesso bisogna solo vedere i tempi necessari per il suo ritorno in campo.  L'olandese ha lasciato Villa Stuart senza le stampelle ma un tutore al ginocchio destro e una fasciatura al sinistro. Da oggi comincerà la fase di riabilitazione a Trigoria, seguendo un programma stilato dallo stesso professore che lo ha operato. All’inizio farà solo tanta fisioterapia ma già nel giro di 5 settimane dovrebbe iniziare a correre. Sarebbe la prima conferma della riuscita dell’operazione, anche se solo tra il 60° e l’80° giorno dall’intervento la parte medica del recupero si potrà considerare conclusa. Solo da quel momento Strootman verrà riassegnato all’area sportiva. L'obiettivo è quello di rientrare tra febbraio e marzo, in tempo per la parte finale di stagione nella quale la Roma si potrebbe giocare tanto. E lui vuole assolutamente esserci, così come fece 15 anni fa Emerson, assente per tutta la prima parte di campionato nell'ultima Roma scudettata.

Fonte: GOAL.COM

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom