Rassegna Stampa

Strootman, passata la paura potrà giocare Napoli-Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-03-2014 - Ore 19:39

|
Strootman, passata la paura potrà giocare Napoli-Roma

IL MESSAGGERO.IT (S. CARINA) - Rudi Garcia può tirare un sospiro di sollievo. Il colpo ricevuto ieri da Strootman durante Francia-Olanda (che lo ha costretto a lasciare il campo al 39’, ndc) non ha avuto conseguenze. Nel pomeriggio, l’ex Psv è stato sottoposto ad accertamenti clinici e strumentali presso il Campus Biomedico che non hanno evidenziato alcuna lesione al ginocchio destro. «Solo una forte contusione», da quanto trapela da Trigoria, con il calciatore che ha già iniziato le terapie del caso. L'’olandese dovrebbe dunque essere disponibile per la trasferta di Napoli.

Buone notizie anche da Florenzi che nella video chat organizzata da As Roma Membership annuncia: «Ieri sono tornato in gruppo. Sento ancora un po' di fastidio, ma è una cosa sopportabile. Domenica ci sarò».La testa di Alessandro, che martedì compirà 23 anni, è tutta sulla Roma: «Continuando così, ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Giocare senza curve? Non è stato semplice: i tifosi sono importanti, ci danno il supporto giusto per tirare fuori quella cosa in più». Poi, a proposito del recente passato: «Rigiocherei la finale di Coppa Italia del 26 maggio. Ci ha segnato, ha segnato i tifosi in negativo. Abbiamo ripreso il cammino e reagito alla grande contro i pronostici, con un mister che nessuno conosceva e forse anche noi non lo conoscevamo. È entrato con grande umiltà e ora sta facendo bene. Il sogno? Giocare una finale di Champions». Qualche tifoso gli chiede se in futuro sarà capitano. Il centrocampista sembra quasi arrossire: «Sinceramente non ci sto pensando ora. Penso a giocare, davanti ho due leggende per la Roma come Totti e De Rossi. Speriamo di diventare capitano ma tra tanti anni, significherebbe che Francesco e Daniele hanno dato tanto».

A proposito di Totti: dopo aver effettuato del lavoro in palestra, il numero dieci ha svolto oggi ancora corsa differenziata che lo allontana definitivamente dalla gara di domenica. Garcia ha fatto svolgere una partitella contro la formazione Primavera, rinforzata dagli innesti di Maicon, Benatia, Castan e Dodò. Gervinho, reduce dalla nazionale, ha lavorato a parte.

Fonte: il messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom