Rassegna Stampa

Strootman, rientro ancora incerto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-08-2014 - Ore 10:50

|
Strootman, rientro ancora incerto

Strootman si è infortunato sul prato di Napoli il 9 marzo e nove giorni dopo è stato operato al ginocchio sinistro ad Amsterdam per la ricostruzione del legamento crociato anteriore, con interessamento della zona meniscale. Un’intervento delicato ma, purtroppo per gli atleti, piuttosto comune nel mondo del calcio. Dall’Olanda all’epoca parlarono di otto mesi di stop, mentre la Roma sperava (e e spera ancora) che il recupero potesse essere più breve: entro sei-sette mesi. Quindi tra la metà di settembre e l’inizio di ottobre Strootman sarebbe tornato in campo.

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la verità è che lo staff medico della Roma, guidato dal dottor Colautti, non può ancora indicare con esattezza il periodo in cui Strootman tornerà a giocare. Tutto dipende da come il ginocchio, che era messo male dopo l’infortunio, reagirà all’aumento dei carichi di lavoro. Nei prossimi giorni dovrebbero cominciare le corsette, che potranno dare qualche segnale in più sulla tempistica. Ma a questo punto è meglio andare cauti. Lo stesso Strootman, forse, era stato un po’ troppo ottimista quando nei mesi scorsi, sconfortato dal dolore di saltare il Mondiale, aveva auspicato un « ritorno in tempo per la Champions League ». A questo punto è verosimile pensare che possa essere necessaria qualche settimana di pazienza in più.

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom