Rassegna Stampa

Strootman: sono rinato Alisson: vengo per giocare

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-05-2016 - Ore 07:45

|
Strootman: sono rinato Alisson: vengo per giocare

CORRIERE DELLA SERA – PIACENTINI - Non lo si può considerare come un nuovo acquisto, ma di certo il primo rinforzo per la Roma del prossimo anno si chiama Kevin Strootman. Dopo un calvario durato due anni e tre operazioni al ginocchio sinistro, il centrocampista olandese ha avuto alcuni mesi di tempo per farsi conoscere da Luciano Spalletti, che non ci ha messo troppo a rendersi conto delle sue qualità e a riconoscergli un ruolo da leader all’interno del gruppo.

La «lavatrice», come lo chiamava l’ex allenatore giallorosso Rudi Garcia, è tornata, anche se ha temuto di non farcela. «Ho passato dei momenti brutti - le parole di Strootman dal ritiro dell’Olanda - soprattutto prima del mio ultimo intervento chirurgico: avevo fatto di tutto per riprendere la forma, ma ero riuscito ad arrivare soltanto al venti per cento. In quei momenti ho pensato che non sarei più tornato ai livelli di un tempo, poi ho iniziato a giocare qualche partita con la Primavera e tutto ha preso una piega decisamente migliore. Ora il ginocchio è perfettamente a posto, non ho più paura di infortunarmi».

A beneficiarne sarà la Roma, ma anche la nazionale «orange» che ritrova uno dei calciatori più importanti. «Kevin - le parole del c.t. Danny Blind - è un giocatore che raramente abbiamo visto da queste parti. Ha classe, potenza ed efficacia, qualità fuori dal comune. Con la Roma abbiamo un accordo, che rispetteremo, per farlo giocare al massimo 70 minuti a partita».

Chi vuole giocare di più, e non lo nasconde, è Alisson Becker. Dal ritiro della Seleçao, con cui parteciperà alla prossima Coppa America, il portiere manda chiari messaggi alla società, impegnata in questi giorni nella trattativa con l’Arsenal per il rinnovo del prestito di Szczesny. Un dualismo che Alisson, prelevato per 7.5 milioni di euro dall’Internacional Porto Alegre, non aveva messo in preventivo quando ha preferito la formazione giallorossa alla Juventus. «Le responsabilità - le sue parole - non mi spaventano. Vado alla Roma con l’obiettivo di giocare». Secondo Sky, infine, il Manchester United sarebbe pronto a offrire 40 milioni per Manolas. Da Trigoria fanno sapere che ci sono stati solo sondaggi ma nessuna richiesta ufficiale.

Fonte: Corriere della Sera - G.Piacentini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom