Rassegna Stampa

Strootman, visita ok. Pjanic: tutto fermo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-05-2014 - Ore 09:40

|
Strootman, visita ok. Pjanic: tutto fermo

La bella notizia è che il recupero di Kevin Strootman procede bene, a circa due mesi dall’intervento al legamento crociato del ginocchio sinistra. L’olandese è tirato a lucido(dimagrito di 4 chili rispetto a quando si è infortunato) e ieri si è sottoposto a Roma alla visita di controllo, sotto gli occhi attenti del dottor Colautti.

 

 «Ma quanto sei dimagrito», gli ha detto Totti, tra i primi ad abbracciarlo insieme a Maicon. Poi Ljajic, che ha scherzato così con Kevin: «Se non ti alleni, che sei venuto a fare?» Proprio con Adem, Pjanic e Jedvaj, giovedì sera l’olandese (che domani sarà in tribuna per Roma-Juve, lunedì il ritorno in Olanda) ha cenato a base di sushi & sashimi, con «i miei fratelli balcani». Pjanic ha accolto così Strootman su instagram: «Bentornato a casa, fratello ».

 

E proprio quel «a casa» ha accesso le speranze dei tifosi su un’accelerata per il rinnovo del contratto. In realtà, la situazione non si è mossa, con quegli 800mila euro che ballano tra l’offerta giallorossa (3,2 milioni a stagione più premi) e la richiesta di Pjanic (4). «Resterà, anche se dipende da lui, fa parte del gioco», ha detto Pallotta. Domani dovrebbe essere all’Olimpico anche Michael Becker, l’agente di Miralem: tra domenica e lunedì, ci si metterà a tavolino per provare a trovare una soluzione. Non sarà facile, bisognerà limare per arrivare alla fumata bianca. E considerando che mercoledì Miralem lascerà Roma, il tempo stringe. 

Fonte: Gazzetta dello Sport – A.Pugliese

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom