Rassegna Stampa

Suarez si prende il Barça, Bayer battuto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-09-2015 - Ore 08:26

|
Suarez si prende il Barça, Bayer battuto

LA REPUBBLICA - Poteva andare anche peggio per la Roma: poteva ritrovarsi a -5 dal Bayer Leverkusen, a lungo in vantaggio a sorpresa al Camp Nou. Il Barcellona, senza Messi, sotto per il gol di Papadopoulos, trova un palo (Neymar), un salvataggio sulla linea (Sandro), risale solo nel finale con Sergi Roberto e Suarez. Incerto, sull’1-1, il portiere Leno: non è stata una notte facile per quasi tutti i colleghi di Szczesny.

L’Arsenal perde ancora: 2-3 con l’Olympiacos, ora serve un’impresa col Bayern. La partita la decidono i portieri: papera di Ospina (preferito a Cech, problemino al polpaccio, polemiche sull’esclusione) e miracoli di Roberto che riscatta l’incertezza sul primo gol. Olympiacos avanti con Pardo, pari immediato di Walcott, poi Ospina su corner di Fortounis fa rimbalzare la palla dentro la porta, almeno per l’assistente. Nella ripresa, Roberto para tutto, Sanchez trova il 2-2 ma dura un minuto esatto: decide l’islandese Finnbogason.

Nottataccia anche per Eduardo all’Allianz Arena: il Bayern ne fa 5 alla Dinamo Zagabria (imbattuta da 45 gare) e il portiere portoghese è colpevole sul primo (Douglas Costa) e imbarazzante sul terzo (Götze, una carezza più che un tiro), mentre Lewandowski ne fa altri tre, uno assegnato dall’arbitro di porta.

Amarcord triste per Mourinho: il Chelsea perde 2-1 dal Porto, punito da André André e Maicon. Inutile il pari su punizione di Willian, la traversa ferma Diego Costa. In testa anche la Dinamo Kiev, Yarmolenko e Moraes piegano il Maccabi.

Due numeri di Hulk e due assist per i gol di Dzyuba e Shatov nel 2-1 dello Zenit sul Gent (pari provvisorio di Matton). Il colpo lo fa il Valencia: 1-0 a Lione con il francoalgerino Feghouli, dopo un primo tempo segnato da due legni per parte.

Fonte: La Repubblica

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom