Rassegna Stampa

Sud riaperta a non abbonati con l’Udinese

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-08-2016 - Ore 08:20

|
Sud riaperta a non abbonati con l’Udinese

CORRIERE DELLA SERA - VALDISERRI - La Roma ci ripensa e “apre”; la curva Sud anche ai tifosi non abbonati, che potranno acquistare il singolo biglietto per la prima di campionato contro l’Udinese, sabato 20 agosto, alle 18. Una retromarcia clamorosa, perché da molti anni — c’è chi li ha quantificati in quindici, chi dice di più — il cuore del tifo giallorosso era “sold out”. Ma i tempi sono cambiati: in curva c’è ancora la barriera a dividere il settore, i controlli sono sempre più sofisticati, sarà creata un’ampia zona in cui non si potrà parcheggiare intorno allo stadio, la concorrenza della comoda televisione nel salotto di casa è sempre più tentatrice. Nella scorsa stagione furono in molti i tifosi della Sud a pagare l’abbonamento (per mantenere il proprio posto “storico”) ma a non entrare mai allo stadio per protesta contro le decisioni di Prefetto e Questore. Una spesa che non tutti hanno potuto e/o voluto ripetere quest’anno. In un primo momento la Roma non aveva messo in vendita singoli biglietti per il settore, forse anche per non dare forza alle accuse di una fetta numerosa di ultrà che rinfaccia a Pallotta (nella foto) di volere un “cambiamento epocale” nello stadio. Ora la retromarcia. Il responsabile della biglietteria, Carlo Feliziani, ha parlato alla radio ufficiale del club: «Ci siamo resi conto che c’è ancora disponibilità, quindi abbiamo deciso di mettere in vendita i biglietti per i posti singoli. Con questa decisione cerchiamo di dare una mano in più a chi, tornando dalle vacanze, non avrà tempo di contrarre l’abbonamento». Visto che si parla di quasi 3000 biglietti, la decisione farà rumore.

Fonte: Corriere della Sera - Valdiserri

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom