Rassegna Stampa

Szczesny-Roma Si va verso il sì. Spalletti felice, Alisson riserva

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-07-2016 - Ore 07:22

|
Szczesny-Roma Si va verso il sì. Spalletti felice, Alisson riserva

GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - Alla fine dovrebbe aver vinto Spalletti. O, almeno, così sembra. Nel senso che Szczesny oggi è molto più vicino alla Roma di quanto non fosse fino a ieri. Con immensa gioia proprio del tecnico giallorosso, che ha chiesto esplicitamente alla Roma fin dal termine della scorsa stagione uno sforzo in più per la conferma del portiere polacco. Tra l’altro, l’attesa fumata bianca potrebbe arrivare proprio nelle ore in cui sta per sbarcare a Roma Alisson (insieme a Gerson), il portiere brasiliano acquistato dall’Internacional per 7,5 milioni di euro, con la promessa di venire a Roma a fare il titolare. Tutto questo prima dell’avvento di Spalletti, che strada facendo ha conosciuto Szczesny, imparando a fidarsi di lui.

LA SITUAZIONE Oggi dovrebbe andare in scena un incontro tra l’intermediario che sta curando la trattativa e l’Arsenal, ma intanto le carte in tavola sembrano essersi sistemate così: prestito oneroso con diritto di riscatto molto alto (intorno ai 16-18 milioni di euro). «Un mio ritorno all’Arsenal? Non lo so, davvero. Ora ho tempo per riposarmi e per riflettere sul mio futuro», aveva detto il polacco poco prima di lasciare l’Europeo francese. La sua volontà è arcinota ed è quella di restare alla Roma. E spera di conoscere il suo futuro il prima possibile, visto che proprio in questi giorni sta partendo per il suo viaggio di nozze. Tra l’altro, la Roma allo stato attuale non ha neanche il preparatore dei portieri, visto che il contratto di Guido Nanni è scaduto e non è stato rinnovato. Di conseguenza, la situazione deve essere risolta in pochi giorni, visto che lo stesso Szczesny è legatissimo a Nanni e se dovesse restare comporterebbe anche la sua conferma.

LE ALTRE MOSSE Nel frattempo tra oggi e domani dovrebbe esserci un altro incontro per Iago Falque al Torino, mentre per Ljajic la situazione è di stallo. Al Torino si sono messi quasi l’anima in pace, il Milan è alla finestra e dalla Spagna rimbalza la voce di un interessamento del Celta Vigo. Intanto si attendono risposte su Caceres e Zabaleta. La Roma sta provando a giocare al ribasso, per risparmiare qualcosa in entrambe le trattative. Quella con Caceres dovrebbe riuscire ad andare ugualmente in porto (si sta lavorando ad un triennale a circa 2 milioni di euro), su Zabaleta c’è uno scoglio sulle commissioni (alte) legate all’intermediario. La trattativa è in stand-by, ma potrebbe riprendere proprio in queste ore.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom