Rassegna Stampa

Tacopina, addio Roma: ''Pronto per il Bologna''

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-09-2014 - Ore 08:46

|
Tacopina, addio Roma: ''Pronto per il Bologna''

Il Bologna non vince mai, la sua crisi sembra infinita, i debiti dicono -28 milioni, i tifosi e la piazza sono sfiduciati per la caduta in Serie B, ma Joseph Tacopina, l’avvocato di New York che già sei anni fa tentò la scalata a Casteldebole senza successo, è pronto a rilevare il blasonato e decaduto club rossoblù a qualunque costo. La cordata di investitori Usa guidata dall’ormai ex vicepresidente e consigliere della Roma è caldissima è già oggi è in programma lo sbarco a Bologna dello stesso Tacopina con alcuni suoi partner Usa legati alla banca d’affari Park Lane che opera nel settore delle acquisizioni di aziende. Ieri Tacopina è uscito decisamente alla scoperto inviando alla proprietà della Roma una lettera in cui annuncia di volere abbandonare l’incarico per imbarcarsi nell’avventura bolognese.

Percorso Nella lettera Tacopina scrive che «è con un grande senso di appagamento che comunico le mie dimissioni dal board della Roma. Un giorno mio padre mi disse che bisogna lasciare che accada ciò che la vita ha pianificato per noi e che avrei capito quando sarebbe stato il momento di andarmene. Roma è stato il sogno di una vita, ho sudato e pianto per essa, ma adesso è venuto il momento di prendere un altro percorso che mi riporta indietro nel tempo. Bologna è una città splendida, la sua squadra mi piace, per questo ho deciso di farne parte. Sono pronto ad imbarcarmi in un nuovo viaggio ». Poco dopo la Roma risponde con una nota molto più esplicita: «Joseph Tacopina ha presentato le sue dimissioni dalle cariche ricoperte all’interno del CdA, con effetti a partire dall’8 settembre 2014. Vogliamo ringraziare l’avvocato Tacopina per il servizio reso all’interno del Consiglio. Auguriamo buona fortuna a lui e al Bologna Calcio». Insomma, sembra tutto fatto per l’approdo di JT sotto le Due Torri.

Frenata Ma per il Bologna non è ancora tempo di annunci. Anzi il club di Guaraldi frena l’onda Usa con una nota un po’ stizzita: «Apprendiamo con un certo stupore dal sito ufficiale della A.S. Roma che si dà praticamente per scontata la conclusione della trattativa per l’acquisizione del Bologna F.C. da parte dell’avv. Tacopina. Ferma restando la piena disponibilità da parte della proprietà, che peraltro è stata contattata allo stesso fine anche da altri soggetti più discreti ma altrettanto decisi, a procedere nella trattativa nell’esclusivo interesse del Bologna F.C., si tiene a precisare che occorre ancora trovare un accordo su diversi punti, e che tali chiarimenti si potranno ottenere solo con un incontro fra le parti che, per cause indipendenti dalla volontà di entrambe, non potrà avvenire prima della prossima settimana». Tacopina ha fretta di chiudere, Guaraldi prende tempo. Ma il Bologna quanto può aspettare?

Fonte: GASPORT (A. TOSI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom