Rassegna Stampa

Tacopina cita in giudizio il comproprietario del suo club per 5 milioni di dollari

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-09-2015 - Ore 11:15

|
Tacopina cita in giudizio il comproprietario del suo club per 5 milioni di dollari

NEWYORKPOST - MARSH - Un potente avvocato di Manhattan ha citato in giudizio il comproprietario del suo club calcistico italiano con l'accusa di non aver rispettato il pagamento di alcuni finanziamenti promessi. Joe Tacopina, che ha rappresentato personaggi del calibro del battitore Yankee Alex Rodriguez, ha collaborato con l'imprenditore canadese erede di un industria casearia, Joey Saputo, nel rilevare il Bologna Football Club nel dicembre 2014. Saputo ha rinnegato le promesse di pagare Tacopina fino a  900 mila dollari all'anno come finanziamento per il club (per un totale di 5 milioni di dollari), questo quanto asserisce la Corte Suprema di Manhattan riguardo la causa di Tacopina. Saputo e il suo avvocato non hanno risposto ancora alle richieste di rilasciare una dichiarazione in merito. 

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE

Fonte: NEWYORKPOST - MARSH

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom