Rassegna Stampa

Taffarel rivela la crisi di Alisson: «Non è contento della panchina»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-10-2016 - Ore 06:55

|
Taffarel rivela la crisi di Alisson: «Non è contento della panchina»

LA GAZZETTA DELLO SPORT – ZUCCHELLI - Alisson in crisi, parola di Taffarel, preparatore dei portieri del Brasile. «Vive una situazione molto delicata – dice l’ex numero uno del Parma a Sport Tv –. Purtroppo non sta giocando nel campionato italiano, ma solo in Europa League. Poco a poco si sta mostrando all’allenatore e ho sentito dire da tutti a Roma che ha un grande potenziale e che riuscirà presto a conquistare lo spazio che merita. Adesso si trova a vivere un dualismo con Szczesny, che è un buon portiere e sta giocando bene: è una sfida importante per lui. Certo, l’ideale per lui sarebbe stato giocare ogni partita per arrivare qui in Nazionale nel miglior modo possibile. A Roma poi pensava di essere titolare, ma nella Capitale credono che abbia bisogno di un periodo di adattamento. Invece per me ha bisogno di confrontarsi in campo. Lui sa che deve fare buon uso delle occasioni che gli vengono date, specialmente in Europa League. È vero, non è soddisfatto e non è contento di essere una riserva. Alisson ha una buona testa, sembra un veterano ed ha una grande tranquillità».

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom