Rassegna Stampa

Tavecchio: “Al lavoro per far giocare il Parma”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-03-2015 - Ore 08:22

|
Tavecchio: “Al lavoro per far giocare il Parma”

La federcalcio lavora per evitare che anche Parma-Atalanta venga rinviata. Prima dell’incontro con il presidente Tavecchio, il sindaco ducale Pizzarotti parlava di un 40% di possibilità che si disputi, dopo è risalito al 50: «Si sono fatti passi avanti, ma non dipende solo da me. Vediamo cosa decide la Lega venerdì mattina». Anche Tavecchio è ottimista:«Predisponiamo un piano per far sì che domenica si giochi, è concordato con la Lega». Domani sarà presentato in assemblea: «E’ stato anticipato ai giocatori, venerdì pomeriggio mi recherò a Parma per illustrarglielo, sperando che venga accolto definitivamente». Basterebbero anche solo 6 milioni, per consentire ai crociati di terminare la stagione, si autotasserebbero i club, assieme alla Lega. Sky ha già emoluito la quinta tranche dei diritti televisivi.

LA PROVOCAZIONE Cristian Rodriguez vuole andare via per giocare. E il dg Leonardi si è invece dimesso per motivi di salute e problemi con l’ambiente. Ma la provocazione di giornata viene da Macalli. «Per terminare il campionato– accusa il presidente di Lega Pro -, basta che i giocatori si autotassino per 5mila euro a testa, anzichè andare in giro in Ferrari». «Qualunquismo preoccupante – gli risponde il collega dell’Aic Tommasi -, da tre anni in A chiediamo il contributo di solidarietà e ce lo negano». Manenti intanto continua a giocare con le parole: «Sono un bluff? Probabilmente sì, probabilmente no». Viveva a Limbiate, fece anche l’allenatore e appena 6 anni fa cercava lavoro all’Esselunga & hellip. Sono stati prosciolti perchè il fatto non sussiste 11 ex del Parma Ac, di quasi 20 anni fa, accusati di concorso in bancarotta fraudolenta.

Fonte: IL MESSAGGERO - ZAGNOLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom