Rassegna Stampa

Telenovela all’infinito. Benatia resta in bilico

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 20-08-2014 - Ore 08:00

|
Telenovela all’infinito. Benatia resta in bilico

Sembra di rivivere il balletto dei giorni scorsi quando dall’Inghilterra davano per imminenti le visite mediche di Benatia con il Manchester United (che a breve ufficializzerà l’acquisto di Rojo dallo Sporting Lisbona) e dalla Germania erano invece certi che il difensore avrebbe firmato a ore per il Bayern. Dall’asse anglo-tedesco questa volta la scena si trasferisce sul binario Monaco di Baviera- Milano. Così ieri Karl Heinze Rumenigge (presidente del club tedesco): «Benatia? Preferisco non dire nulla. Se diciamo qualcosa su un giocatore, automaticamente il suo valore si alza».

RENDEZ-VOUS FUORI PORTA A circa 500 chilometri di distanza si consuma invece l’incontro tanto atteso, quello tra Sabatini e l’agente del calciatore, Sissoko, definito il 31 maggio scorso dal dirigente «menestrello in cerca di corte». Non a Trigoria, dunque,ma nel capoluogo lombardo dove il d.s. si è trasferito per lavoro. Le notizie che trapelano dal rendez-vous riferiscono come il club abbia offerto un nuovo adeguamento di contratto al franco-marocchino. L’offerta recapitata a maggio era la seguente: fargli prendere di base i soldi della stagione appena conclusa compresi i bonus (dunque 1,7) e garantirgli poi ulteriori premi facendo lievitare l’ingaggio attorno ai 2 milioni di euro. Ieri è stata ulteriormente alzata la componente fissa (portandola a 2 milioni) più bonus, che incassati porterebbero il totale vicino ai 2,5 milioni.

VERTICE NOTTURNO Dopo la gara, nuovo vertice notturno a cena, questa volta a Roma, tra il dirigente e il procuratore. Sul piatto sia la proposta recapitata dalla Roma, che un possibile rilancio del Bayern nelle prossime ore. In precedenza, nel momento della presentazione, Benatia (tra i più acclamati) aveva dispensato applausi e pollici alzati verso il pubblico senza rilasciare dichiarazioni. Anche Garcia, sollecitato nel post-gara, ha glissato: «Non è il caso di parlarne». Al suo posto lo hanno fatto a cena le parti in causa.

FRONTE DESTRO La buona notizia della giornata di ieri è che si è sbloccato finalmente Destro, a secco nelle prime uscite stagionali. La doppietta è un segnale inequivocabile: l’ex senese è l’unico centravanti di ruolo nella rosa (considerando Borriello prossimo partente).Tuttavia nel blitz ferragostano di Sabatini a Londra, il d.s. – oltre ad intrattenersi con l’agente di Jovetic (Ramadani) – ha parlato con il Chelsea proprio dell’attaccante. I Blues sono stati chiari: se riusciranno a cedere Torres, faranno un’offerta per il calciatore. Ad alimentare l’intrigo ci ha pensato la fidanzata Ludovica Caramis, prossima sposa (1 settembre) dell’attaccante. Un matrimonio che – ascoltando le parole della futura signora Destro al settimanale Chi – non precluderà la possibilità di giocare all’estero: «Noi abbiamo un progetto di famiglia. Se Mattia andrà all’estero io lo seguirò. Fa parte del gioco. Rientra nel suo lavoro. E l’amore resta amore. Per sempre». I due gol di ieri sera però potrebbero scacciare le tentazioni. Per tutti. Anche perché se il Napoli dovesse essere eliminato nei preliminari di Champions arriverebbero a Trigoria entrate non preventivate

Fonte: Il Messaggero/S.Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom