Rassegna Stampa

Tifosi social: "Squadra lenta come il sabato a via del Corso"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-01-2015 - Ore 09:58

|
Tifosi social:

«Vecchio cuore romanista, stavolta il regalo ce l’hai fatto solo a metà». Non avendo mai battuto la Roma da allenatore, tante speranze romaniste erano riposte in Vincenzo Montella. «Anche perché – il tweet di Paolo –prima critica Gomez e poi lo fa giocare, magari ci voleva aiutare». E invece il tedesco non solo gioca, ma segna anche, come avevano previsto via web molti tifosi della Roma già da giorni, eper la squadra di Garcia arriva l’ennesimo pareggio, che la porta a 7 punti di distacco dalla Juventus. «Iniziamo a pensa’ alle domeniche fuori porta», il messaggio di Francesco, a cui però fa da contraltare, su Facebook, quello di Daniele, che sul profilo della Roma scrive: «Magari prima o poi deciderete di giocare 90’. Prima lo fate, prima torniamo a lottare per lo scudetto». 
DIVISI La delusione giallorossa è tanta, più per quello che significa il pareggio per il campionato che per la partita in sé. «Perché – è il pensiero di Gianluca – pareggiare a Firenze ci sta. Sono gli altri pareggi che non ci stanno». La critica, in certi casi, è feroce, visto che in tanti si domandano come mai «questa squadra va lenta come a via del Corso il sabato pomeriggio», ma c’è spazio anche per l’ottimismo («rimontiamo sempre, non è finita») e per l’ironia: su un contropiede della Fiorentina, Ale scrive: «La difesa della Roma fa più paura di un racconto di Stephen King», mentre quando Joaquin mette (letteralmente) a sedere Holebas, arriva la sentenza di Vincenzo: «Sta ascoltando i risultati delle elezioni greche». Risposta di Daniel:«Magari almeno quelli gli sono piaciuti…».

Fonte: Zucchelli - GAZZETTA DELLO SPORT

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom