Rassegna Stampa

Toloi-Romagnoli, il grande dubbio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-03-2014 - Ore 08:27

|
Toloi-Romagnoli, il grande dubbio

Garcia pensa alla difesa. A poche ore dalla partita contro il Torino, in programma domani sera all’Olimpico, il tecnico francese deve fare i conti con la squalifica di una giornata rimediata da Mehdi Benatia per il giallo (era in diffida) preso contro il Chievo. Dubbi su chi lo sostituirà: i nomi sono quelli di Toloi e Romagnoli. Un ballottaggio che al momento vede favorito l’italiano, cresciuto nelle giovanili della Roma, che ha ben impressionato fino ad oro nel ruolo di terzino sinistro. Ruolo non suo ma ricoperto con sicurezza e personalità.

L’alternativa è rappresentata dal brasiliano arrivato nella Capitale lo scorso gennaio per sostituire il partente Burdisso. Toloi, a differenza di Romagnoli, è destro e quindi potrebbe “adattarsi” meglio a Castan (mancino). Per lui, quindi, contro i granata potrebbe arrivare l’esordio in maglia giallorossa. Oggi, comunque, durante la rifinitura Garcia farà la sua scelta. Per quanto riguarda gli esterni: a destra dovrebbe giocare Maicon, sostituito negli spogliatoi del Bentegodi per un colpo al ginocchio. Niente di grave, solo una botta. A sinistra potrebbe tornare Dodò o Torosidis. A centrocampo, invece, tornerà De Rossi. Il centrocampista ha scontato la squalifica per il colpo a Icardi e si riprenderà le redini del centrocampo. A fargli posto dovrebbe essere Taddei che ieri è tornato sulla partita vinta contro il Chievo: «Vittoria importate! Punti importanti per il nostro cammino – le sue parole su Twitter -. Buona domenica a tutti e forza Roma».

Non è da escludere, però, che Garcia possa concedere un turno di riposo a uno tra Pjanic e Nainggolan in vista del finale di stagione. Davanti sicuro del posto Gervinho: «Tre punti, un gol. Grande vittoria ieri (sabato, ndr). Forza Roma», le sue parole su Instagram. Dovrebbe scedere in campo da primo minuto anche Francesco Totti, apparso in grande forma al rientro dall’infortunio al gluteo. La terza maglia se la giocheranno, invece, Florenzi e Destro. L’attaccante di Ascoli, reduce dal gol contro il Chievo che ha assopito le polemiche sul suo conto, vuole continuare a «fare bene e segnare» per magari convincere il ct azzurro Cesare Prandelli a tenerlo in seria considerazione per il prossimo Mondiale. Un “ballottaggio”, quello tra Alesssandro e Mattia, che comunque non sta “rovinando” l’amicizia tra i due giallorossi che ieri, insieme alle rispettive compagne, sono andati a pranzo insieme in un ristorante romano.

BIGLIETTI Sono poco più di cinquemila i tagliandi venduti per la gara di domani sera. Non tantissimi. Si sta registrando più o meno lo stesso andamento di vendita per la scorsa gara contro l’Udinese. Contro i granta, quindi, l’Olimpico non sarà pienissimo. Saranno circa trentamila i tifosi presenti anche se la vendita rimarrà aperta fino a pochi minuti prima del fischio d’inizio. Biglietti che si possono acquistare presso gli AS Roma Store abilitati e le ricevitorie Lis Lottomatica.

Fonte: IL ROMANISTA - FERRARI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom