Rassegna Stampa

Torna Garcia, subito cena di mercato con Sabatini

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-07-2013 - Ore 21:45

|
Torna Garcia, subito cena di mercato con Sabatini

A tavola assieme, uno di fronte all’altro, per discutere della nuova Roma che da martedi’ si radunera’ a Trigoria per preparare la prossima stagione. Walter Sabatini e Rudi Garciaquesta sera si ritroveranno a cena e la portata principale avra’ come ingrediente il mercato. Il tecnico francese, sbarcato nella Capitale dopo alcuni giorni di vacanza, e’ pronto a cominciare la nuova avventura e si aspetta di avere dall’inizio del ritiro pochi punti interrogativi nella rosa che dovra’ guidare; il direttore sportivo, dal canto suo, praticamente non ha mai smesso di lavorare dalla finale di Coppa Italia persa con la Lazio

Prima ha scelto Garcia per la panchina, poi e’ passato alla campagna acquisti/cessioni che pero’ stenta a decollare. L’unico volto nuovo a Trigoria e’ quello di Benatia, ma gia’ domani potrebbe esserci la stretta decisiva per il ruolo del portiere. Il ds giallorosso sa bene che non puo’ sbagliare la scelta e, dopo aver ceduto Stekelenburg al Fulham e rispeditoCurci al Bologna (domani sara’ ufficiale), ha ristretto la rosa di candidati a tre nomi:Viviano come dodicesimo, piu’ un primo di esperienza da scegliere tra Morgan De Sanctis del Napoli e Stefano Sorrentino del Palermo. In questo momento e’ in pole il napoletano, libero se De Laurentiis dovesse chiudere l’acquisto di Julio Cesar (oltre a Rafael) e abbassare le pretese economiche (un indennizzo potrebbe bastare per la fumata bianca). 

In favore del rosanero c’e’ pero’ una carta di idenita’ piu’ leggera (Sorrentino ha due anni in meno di De Sanctis) e i buoni uffici con Zamparini. Tra una portata e l’altra, poi, Garcia eSabatini affronteranno il discorso legato a Strootman del Psv, e faranno il punto sulle offerte arrivate a Trigoria per De Rossi e Marquinhos (entrambi nel mirino del Psg), e sulla cessione di Osvaldo al Manchester City. L’italo-argentino, che sta trattando coi Citizens senza smettere pero’ di dialogare con un altro paio di club inglesi (Liverpool soprattutto), e’ il primo big in uscita soprattutto per le note intemperanze caratteriali, tanto che la Roma teme che non si presenti al raduno e vorrebbe arrivare all’addio prima di doversi trovare a fare i conti con l’ennesimo caso di indisciplina. 

In attesa di novita’ dalla Premier, da registrare infine un raffreddamento col Genoa per lo scambio Borriello-Gilardino. Nessun incontro in giornata tra Sabatini e Preziosi, soltanto una telefonata in cui il Genoa ha fatto sapere di non essere soddisfatto delle condizioni della Roma (scambio alla pari senza conguaglio per appianare le differenze d’ingaggio).

Fonte: (Ansa)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom