Rassegna Stampa

Torosidis e Cole: possiamo fidarci La Roma è vostra

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-02-2015 - Ore 08:13

|
Torosidis e Cole: possiamo fidarci La Roma è vostra

Sembra quasi incredibile, visto come si è sviluppata la stagione, ma se domenica dovessero giocare dal 1’ Maicon e Cole diventerebbero la coppia di terzini più utilizzata da Garcia quest’anno, al pari di quella formata dal brasiliano e da Holebas. Quelli che nei piani di allenatore e società dovevano dare forza ed esperienza alla squadra non sempre lo hanno fatto, visto il rendimento altalenante di Maicon e quello neanche sufficiente dell’inglese, ed hanno fin qui giocato insieme 7 volte dal 1’, dovessero replicare col Parma arriverebbero a 8. Condizionale d’obbligo, visto che l’ex Inter ha fatto lavoro personalizzato e Torosidis, dopo i guai muscolari, sembra in rampa di lancio. Dovesse giocare lui certa la presenza di Cole sarebbe la sesta presenza insieme in campionato, la settima complessiva. DOPPIO OBIETTIVO La prima è arrivata proprio al debutto stagionale contro la Fiorentina, quando la Roma sembrava senza dubbio quella della scorsa stagione, nel gioco e nei risultati. Nonostante un distacco dalla Juve di 7 punti e nonostante l’eliminazione dalla Champions e dalla Coppa Italia, è stato proprio Torosidis ieri, presente a un incontro organizzato con i tifosi al Roma Store del centro commerciale «La Romanina», a dire che il successo di Cagliari può rilanciare le ambizioni della squadra: «Stavamo andando male, ma abbiamo preso questi 3 punti importantissimi. Adesso non dobbiamo sbagliare, vogliamo continuare a lottare per lo scudetto e andare avanti in Europa League». L’obiettivo è doppio, la sensazione è che la Roma, con l’innesto di forze fresche, tornerà competitiva. PERIODO NO Lo stesso Torosidis (14 partite, 955’), tra i terzini è stato quello che ha giocato di meno, per colpa di due infortuni muscolari che lo hanno frenato tra novembre e dicembre e gennaio, per questo adesso avrebbe bisogno di ritrovare continuità. Lui però vola basso: «Io cerco solo di fare il meglio per la squadra, è Maicon il vero top player. Col Parma non sarà facile, dobbiamo lavorare con serietà e impegno, perché loro si stanno giocando la salvezza. Anche la Juve ha faticato ». Il riferimento è alla partita di Coppa Italia vinta al 89’ con gol di Morata, non certo al campionato (70). LE ALTERNATIVE Tra le varie coppie impiegate in questa stagione, ce n’è una che ha giocato 1 sola volta ed è quella formata da Maicon a destra e Torosidis a sinistra. I risultati sono stati ottimi, visto che sono stati impegnati nel debutto di Champions, Roma Cska 51. Magari, se Garcia non se la sentisse di schierare Cole, potrebbe replicare con la speranza che il risultato sia lo stesso. Non sarebbe poco, considerando che la Roma non vince in A all’Olimpico da 2 mesi e mezzo.

Fonte: Gazzetta dello Sport Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom