Rassegna Stampa

Totti esce di scena da comprimario, ma i tifosi lo osannano

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-04-2016 - Ore 07:04

|
Totti esce di scena da comprimario, ma i tifosi lo osannano

GAZZETTA DELLO SPORT - CECCHINI - In punta di piedi. Quello che per lui può essere stato l’ultimo derby della carriera, Francesco Totti lo ha vissuto quasi timidamente, come per lasciare spazio ai veri protagonisti. Eppure all’inizio tutti i fotografi cercano lui, che siede in panchina con volto di sfinge, conscio che ogni sua smorfia sarebbe stata associata ad un pensiero. Seduto a lungo accanto a De Rossi, è stato composto per quasi tutto il match, tranne quando per la felicità ha cominciato ad innaffiare i compagni.

CORI E CURVA L’interazione con la sua gente è scarna, finché al minuto 38 – quando gli viene detto di scaldarsi – si alza in piedi e scatta il coro: «C’è solo un capitano». A quel punto Totti cede e saluta i tifosi, come invece non farà a fine partita, quando i giallorossi andranno sotto la curva, mentre lui si avvierà negli spogliatoi. Come dire: «La vittoria stavolta è vostra». Dopo l’omaggio a Maldini, a fine partita non si è sottrae a foto e autografi, ma bocca cucita sul contratto. Tanto il suo pensiero è lo stesso: «Voglio continuare».

PALLOTTA FELICE In ogni caso, il virtuale Premio Diplomazia va di diritto a Spalletti che, pur non richiesto, tiene a sottolineare: «Sono il primo ad essere dispiaciuto per non averlo messo, però quando faccio l’allenatore devo considerare anche altre cose. Ma se i campioni la vivono così, fanno crescere gli altri». Chi non è cresciuto, ma è dimagrito per lo stress è il presidente Pallotta. «Ho camminato per 5 miglia in casa mia durante la partita. Ora però sono felice: è stata una gran partita e una gran vittoria. La cosa più bella però è stata sentire i tifosi cantare». Hanno cantato tanto però anche gli ultrà riuniti a Testaccio (circa 3000) e non ci sono state parole dolci per il presidente, ma c’era da aspettarselo, così come la volontà di Pallotta di trasferire Totti dal campo alla scrivania [...]

 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - CECCHINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom