Rassegna Stampa

Tra oggi e domani si decide il playoff giallorosso

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-08-2016 - Ore 07:19

|
Tra oggi e domani si decide il playoff giallorosso

MESSAGGERO - Con un filo di fantasia, la Roma potrà saggiare il gusto del proprio cammino europeo addirittura domani sera. Tra oggi e domani, del resto, si chiuderà il terzo turno delle qualificazioni alla Champions League: e quindi già mercoledì intorno alle ore 23 i contorni del quadro del sorteggio dei playoff saranno certo più nitidi. L'appuntamento vero è comunque fissato per venerdì a mezzogiorno, quando la Uefa pescherà gli abbinamenti del preliminare della Champions cui prenderanno parte anche i giallorossi. Dunque Luciano Spalletti non dovrà attendere la mattinata di Nyon per conoscere il proprio futuro europeo e, chissà, pure l'orizzonte di mercato. Il nodo della faccenda, va sottolineato, sarà legato come sempre alla questione delle teste di serie. Cinque, al momento, sono le squadre accreditate: vale a dire la Roma, gli inglesi del Manchester City di Pep Guardiola, i portoghesi del Porto, gli spagnoli del Villarreal e i tedeschi del Borussia Moenchengladbach. Altrettanti, poi, saranno i club che rimbalzeranno dal turno di queste ore, a comporre il totale dei dieci qualificati. In competizione sono ancora l'Ajax, il Paok Salonicco, lo Sparta Praga, la Steaua Bucarest, lo Shakhtar Donetsk, lo Young Boys, il Rostov, l'Anderlecht, il Fenerbahçe e il Monaco. Per cui è facile dedurre che la Roma corra il serio pericolo di doversi misurare con una corazzata come il City. Perché ormai da anni i giallorossi zoppicano al 50esimo posto del ranking della Uefa, la classifica che decreta la composizione delle urne. Ad essere sicuri di avere il privilegio delle teste di serie per ora sono il Manchester City, il Porto e il Villarreal. I giallorossi hanno però una possibilità per entrare nella cerchia dei migliori: devono sperare nelle contemporanee eliminazioni dello Shakhtar, dell'Ajax e dell'Anderlecht. Impossibile? Quasi. Insomma, ottenere la promozione non sarà facile. Ma sperare costa nulla. E così, domani sera, un po' a sorpresa, un po' per riannodare il filo delle abitudini, tutti a tifare per Young Boys, Paok e Rostov. Dopotutto sono gli avversari delle squadre che potrebbero spalancare le porte d'Europa ai giallorossi...

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom