Rassegna Stampa

Troppi infortuni e tutti pesanti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-11-2015 - Ore 08:09

|
Troppi infortuni e tutti pesanti

IL TEMPO - MENGHI - Un’altra vittoria di Pirro. La Roma perde due titolari e una riserva di lusso per il derby, maledicendo ancora di più il rosso che Pjanic si è ingenuamente guadagnato a San Siro. Perché adesso Garcia si ritrova con un centrocampo dimezzato: De Rossi ha avuto una ricaduta, il jolly Florenzi si è fermato contro il Leverkusen e il suo sostituto Maicon è durato appena 20 minuti. Keita tornerà, ma ha passato l’ultimo mese e mezzo in infermeria e non potrà essere al top. Una magra consolazione per l’allenatore che ha dovuto chiedere al suo «capitano del momento» di giocare gli ultimi dieci minuti da infortunato. I cambi erano finiti, ne sono serviti due solo sulla fascia destra per rimpiazzare prima Florenzi, alle prese con un problema al polpaccio destro, e poi Maicon, che dopo una scivolata ha sentito un fastidio alla coscia sinistra. È questo il guaio che si prospetta più serio per Garcia: «Il suo è il più inquietante, ma avremo risposte per tutti e tre tra 48 ore». E, soprattutto, a meno di 48 ore dal derby. Poche per sperare in un recupero di uno degli acciaccati di Champions. De Rossi si trascina il problema alla coscia sinistra da due settimane, che ci fosse il rischio di una ricaduta era calcolato perché l’ematoma si era ridotto ma il muscolo indurito e la paura adesso è che si sia lesionato. Anche Florenzi aveva accusato un affaticamento in settimana e per questo aveva fatto un lavoro differenziato. «Spero si sia fermato in tempo», è l’augurio di Garcia, che in cuor suo confida di poter schierare almeno un romano domenica accanto a Nainggolan e Keita.

 

Fonte: IL TEMPO - MENGHI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom