Rassegna Stampa

Tutti pazzi per Pjanic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-08-2013 - Ore 08:45

|
Tutti pazzi per Pjanic

Il ‘pianista’ ha finalmente iniziato a suonare. Che sia merito dello spartito o del nuovo maestro d’orchestra, poco importa. Dopo due anni da dimenticare, Pjanic dà segnali di risveglio. Sulle sue doti tecniche non ha mai dubitato nessuno. Semmai quello che ha alimentato discussioni è la collocazione in campo.Regista, intermedio in un centrocampo a tre o esterno nel tridente offensivo? In giallorosso Miralem ha giocato ovunque, mai nella stessa posizione. E questo ha inciso nel rendimento.

 

DUE GOL AL PASSATO
Anche se per molti il ruolo ad hoc sarebbe quello di trequartista, l’altra sera contro il Toronto è stato schierato intermedio sinistro al posto dell’infortunato Marquinho. Mediana a dir poco sperimentale con Taddei e Bradley ma che gli ha permesso (insieme al valore degli avversari) di pensare poco alla fase difensiva e rendersi pericoloso in avanti. I due gol segnati (punizione calciata all’incrocio dei pali e contropiede solitario con dribbling al portiere e gol di tacco) ne sono la dimostrazione[...]

 
RINNOVO FERMO
Da tempo la Roma e l’entourage del bosniaco hanno iniziato a parlare del prolungamento: obiettivo 2018. L’ultimo rendez-vouz tra le parti, però, risale al periodo nel quale Sabatini era impegnato a Milano con le comproprietà. Calendario alla mano, quasi due mesi fa.Pjanic ha un accordo che scade il 30 giugno del 2015. Tradotto: o rinnova oppure – triste legge di mercato – è presumibile che possa essere ceduto. Al momento la seconda ipotesi appare remota. Miralem, infatti, vuole rimanere a Roma e il feeling nato tra il calciatore e Garcia è qualcosa che non si può sottovalutare. Lo sa anche Sabatini che ha dovuto rivedere in corsa alcune strategie. Tuttavia c’è un però. E questo è legato alla situazione di Osvaldo, che continua a bloccare il mercato dei giallorossi.

 

REBUS ARGENTINO
La Roma attende che prenda il via il secondo giro di attaccanti in Europa, divisa tra la speranza che il centravanti possa trovare una sistemazione gradita e il timore che abbia già raggiunto un accordo con un club (l’Inter?) che sta aspettando di uscire allo scoperto in extremis per abbassare così il costo del cartellino. E Pjanic? È qui che entra in gioco. Se la situazione di Osvaldo non si sbloccasse, il bosniaco verrebbe sacrificato.Condizionale d’obbligo ma ipotesi da non scartare a priori. Dove? Baldini, nel caso, ha già avuto la rassicurazione che godrebbe di una corsia privilegiata rispetto all’Atletico Madrid, che lo ha cercato a più riprese anche in passato.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom