Rassegna Stampa

Tutti pazzi per Salah, Inter in vantaggio Galliani su Rabiot

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-06-2015 - Ore 06:34

|
Tutti pazzi per Salah, Inter in vantaggio Galliani su Rabiot

LA REPUBBLICA – CARDONE  - Domani vertice decisivo tra l’egiziano e la Fiorentina: “Vogliamo che resti” Il New York Times scrive: “Pirlo subito negli Usa” Oggi vertive per Tevez - Piace agli allenatori perché è il jolly offensivo moderno, capace di saltare l’uomo sfruttando velocità, tecnica e fantasia, un trequartista che sa giocare esterno o seconda punta. Tutti pazzi di Salah, l’egiziano al centro dell’ennesimo intrigo di mercato: «Qui ha fatto benissimo, lo considero molto», dice Paulo Sousa, nuovo allenatore della Fiorentina. E il dg Rogg: «Mercoledì (domani, ndr) incontreremo gli agenti del giocatore. Abbiamo fatto valere l’opzione per il rinnovo del prestito con il Chelsea (versando un milione, ndr), vogliamo che vengano rispettati i contratti». Ma il problema è che serve la firma di Salah affinché il rinnovo del prestito sia valido, e l’egiziano è orientato a tornare al Chelsea per poi essere dirottato altrove. In vantaggio al momento c’è l’Inter: Mancini ha parlato con il giocatore e Thohir con Abramovich. I nerazzurri offrono 2 milioni per il prestito e 23 per il riscatto nel 2016. Stessa formula (con cifre diverse) utilizzata per Miranda, così l’impatto sul bilancio sarebbe più leggero. La concorrenza però è agguerrita: la Roma vuole riparare all’errore commesso a gennaio (preso e poi mollato per puntare su Doumbia) ed è pronto a comprarlo a titolo definitivo. Una telefonata al procuratore l’ha fatta anche il Milan e nelle ultime ore si è inserita la Juve: Salah infatti è decisamente meno costoso rispetto a Oscar e Isco. I bianconeri valutano pure Cuadrado, che però Mourinho vuole trattenere al Chelsea, e Jovetic, nei piani del Milan (costa 25 milioni). Intanto abbracciano Mandzukic: ieri visite mediche a Torino e firma fino al 2019. Il New York Times assicura che entro due settimane Pirlo si aggregherà al New York City, la Juve aspetta comunicazioni: sempre possibile l’ipotesi che il regista si trasferisca a gennaio. Oggi Marotta incontra Angelici, presidente del Boca, per trovare un accordo su Tevez: il club argentino offre il centrocampista Colazo e l’attaccante Vadalà, la Juve insiste per Betancur. Dal Parma potrebbero arrivare José Mauri (piace anche al Milan) e il giovane attaccante Cerri.

Mancini vive le vacanze al telefono: linea diretta pure con Felipe Melo, in vantaggio rispetto a Thiago Motta perché costa di meno. Con 3 milioni al Galatasaray il brasiliano può diventare dell’Inter, che intanto pensa a Boufal, giovane funambolo del Lille. Il Milan invece lavora con il Psg: oltre che di Ibra e Cavani, Galliani parla anche di Rabiot intenzionato a lasciare Parigi - e Matuidi. Pronta l’offerta dei rossoneri alla Roma per Bertolacci: 13 milioni, affare possibile. I giallorossi continuano a trattare con il Cagliari per Nainggolan: fumata bianca vicina. Eto’o lascia la Samp: va in Turchia,all’Antalyaspor.

Fonte: LA REPUBBLICA – CARDONE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom