Rassegna Stampa

Twittò “scimmia” a Vainquer. Il tifoso chiede scusa. «Ok, ma non farlo più»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-04-2016 - Ore 07:41

|
Twittò “scimmia” a Vainquer. Il tifoso chiede scusa. «Ok, ma non farlo più»

LEGGO - BALZANI - «Accetto le scuse ma non farlo più». Dopo meno di 24 ore è arrivato il perdono di Vainqueur, insultato dopo il derby su Twitter. Tutto era nato dalla denuncia social del francese: «Non sapevo come dire “scimmia” in lingua italiana fino a stasera. Grazie per questo “aiuto” alla Lazio», corredato da un hashtag #NotoRacism. Un tifosodella Lazio lo aveva chiamato «scimmia» con tanto di «uh uh uh» e l’immagine di alcune scimmiette. Qualche ora dopo lo stesso tifoso, nel frattempo insultato e minacciato sui social, ha scritto a Vainqueur: «Sono desolato, vuole accettare le mie scuse?». Fatto.

Fonte: Leggo - Balzani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom