Rassegna Stampa

Ufficiale: stagione finita per Gervinho Si scalda Iturbe

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-05-2015 - Ore 08:18

|
Ufficiale: stagione finita per Gervinho Si scalda Iturbe

GAZZETTA DELLO SPORT -  PUGLIESE – Come previsto, la stagione di Gervinho si è conclusa sabato scorso a San Siro: gli esami strumentali ieri hanno confermato i sospetti emersi subito dopo lo stop di Milano, per l’ivoriano c’è una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra, lo stesso che lo aveva fermato a marzo durante l’amichevole giocata dalla Costa d’Avorio con la Guinea Equatoriale. Per lui, dunque, addio Udinese, addio Lazio e addio anche Palermo. Se ne riparlerà — eventualmente — la prossima stagione. Così Garcia in questi giorni di semiritiro dovrà studiare il tridente d’attacco senza quello che ritiene essere l’uomo più pericoloso in assoluto. Vista l’indisponibilità dell’attaccante ivoriano, facile che possano ritrovare spazio Iturbe e Ljajic. 

INFERMERIA Ieri a Trigoria Garcia ha dovuto fare i conti con la forma approssimativa di Doumbia e Pjanic: il primo ha svolto una seduta differenziata, il secondo lavori personalizzati legati ai cronici fastidi ai tendini della caviglia. Entrambi, però, dovrebbero essere a disposizione per la sfida di domenica sera contro l’Udinese. Per Maicon, invece, se le cose non miglioreranno definitivamente a fine stagione si profila anche la possibilità di un intervento al ginocchio destro, quello che lo fa soffrire oramai da mesi (la sua ultima partita risale al 3 febbraio, lo 0-2 casalingo con la Fiorentina che ha sancito l’eliminazione della Roma dalla Coppa Italia).

MERCATO Nel frattempo, a Trigoria continuano i contatti per capire come allestire la formazione della prossima stagione. Molto, ovviamente, è legato alla presenza o meno di Rudi Garcia, anche se tutti i segnali fanno pensare che la Roma e il tecnico francese andranno avanti insieme. Uno degli uomini segnati con la matita rossa sul taccuino del d.s. Sabatini continua ad essere André Ayew (Olympique Marsiglia, si svincola a giugno), con cui c’è già un accordo di massima. Sabatini ha gli occhi puntati anche su Benteke, il gigante dell’Aston Villa, ma il problema in attacco è cercare eventualmente di piazzare Doumbia altrove e fare in modo che Destro non torni alla base. Infine da registrare anche l’interesse del Tottenham per Nainggolan, con la situazione del centrocampista belga sempre più complessa

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom