Rassegna Stampa

Ulivieri duro “Tavecchio inadeguato”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-07-2014 - Ore 08:49

|
 Ulivieri duro “Tavecchio inadeguato”

Renzo Ulivieri interviene a gamba tesa sulla battaglia per la presidenza federale dopo le dimissioni di Giancarlo Abete. E da Coverciano ribadisce il sostegno a Demetrio Albertini. Il presidente dell’Associazione italiana allenatori calcio attacca la candidatura del presidente della Lega Dilettanti Tavecchio diventata ormai un caso dopo lo scivolone su stranieri e banane. «Certe frasi di Tavecchio ne rispecchiano il modo di essere – afferma Ulivieri -basti pensare al titolo del progetto che ci aveva presentato sul calcio femminile: Spogliati e gioca… Noi allenatori lo riteniamo inadeguato».

All’indice anche i sostenitori di Tavecchio, su tutti il presidente della Lazio: «Appena arrivato in Federazione Lotito chiamò per far fuori Abete. La politica di Lotito è ottusa e miope, vede la Figc come un palazzo con una sola porta, e le chiavi che spettano a lui. Ha l’ossessione di voler governare muro contro muro, e Tavecchio porta con sé questa visione di Lotito che a noi non piace e non accettiamo. Per fortuna stanno arrivando messaggi importanti, ultimo quello del presidente del Sassuolo. Per fare una giusta politica federale ci vogliono due occhi, concertazione e sensibilità».

Fonte: il tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom