Rassegna Stampa

Un video per tutti e per Totti. Ecco la Roma che vuole Spalletti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-02-2016 - Ore 07:17

|
Un video per tutti e per Totti. Ecco la Roma che vuole Spalletti

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - L’entusiasmo, in città, non è mai stato così trascinante. Saranno le cinque vittorie di fila. saranno i passi falsi in Europa di Napoli e Fiorentina. Sarà la figura dominante di Spalletti, che si è ripreso Trigoria con una forza devastante. 
La realtà è che i tifosi giallorossi sognano qualcosa in più del terzo posto, anche se questo è l’obiettivo immediato. Questione di budget, perché qualificarsi o meno alla prossima Champions ha un valore vicino ai 50 milioni. 
La trasferta di Empoli - contro una squadra rivelazione che però ha vinto solo una delle ultime nove gare e non avrà gli squalificati Saponara e Tonelli - diventa così quasi una finale. L’anticipo è l’occasione giusta per mettere pressione su tutte le rivali. Spalletti dice e non dice: «Ci dobbiamo concentrare sulla nostra partita. L’Empoli è la squadra che gioca il miglior calcio d’Italia. Giampaolo ha dimostrato di essere un grandissimo allenatore e sarà un avversario difficilissimo. L’Empoli ha tanti punti e probabilmente, per quanto si è visto sul campo, meritava anche qualcosa di più. L’Empoli è un passato che non dimenticherò mai. Devo molto al presidente Corsi, che ha fatto cose straordinarie in questo calcio moderno. È stato aiutato da due direttori importanti come Pino Vitale e Marcello Carli, due dirigenti bravissimi sotto l’aspetto dell’organizzazione e della conoscenza del calcio». Carli è anche un nome forte per l’eventuale successione a Walter Sabatini. 
Fiorentina e Napoli sono uscite dall’Europa League. Un contraccolpo al morale o un risparmio di energie per lo sprint finale in campionato? «C’è sempre un più e un meno, dobbiamo essere pronti a confrontarci con gli altri. Senza Coppe si attaccheranno di più al campionato e proporranno il meglio di ciò che hanno a disposizione». 
Manolas e Florenzi sono tornati a disposizione. Se Pjanic tornerà a centrocampo, il ballottaggio è tra Perotti ed El Shaarawy, con favorito il primo. Totti andrà in panchina («Devo valutare, l’Empoli è un altro avversario rispetto al Palermo», ha detto Spalletti). 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom