Rassegna Stampa

Una sfida triste ultima spiaggia per l’Europa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-04-2013 - Ore 08:28

|
Una sfida triste ultima spiaggia per l’Europa

(La Gazzetta dello Sport – B.Tucci) -Diciamo la verità: è un match in tono minore questo derby tra Roma e Lazio. La tifoseria lo sente, perché è sempre una stracittadina; ma non c’è l’entusiasmo dei tempi migliori. La ragione è presto detta: non è un campionato esaltante per le due squadre della Capitale.

Per i biancocelesti, dopo un’ottima prima parte, è arrivata la doccia fredda: una serie di risultati negativi che hanno portato la Lazio dal terzo posto ad una classifica che può darle per ora la speranza dell’Europa minore. Traguardo che la Roma sogna (pensate un po’ il ridimensionamento dei giallorossi). Ma gli alti e bassi continuano e se Totti non va, il gruppo si sfalda e le luci si spengono come per incanto.

Insomma, nemmeno Andreazzoli, dopo Zeman, ha ridato fiducia alla curva Sud ed è con questo stato d’animo che si aspetta il derby. Allora, ecco il derby della delusione. La Lazio spera ancora di strappare un posto in Champions. Francamente, penso che le possibilità siano pochissime: Juve a parte, Milan e Napoli hanno una marcia in più e non dovrebbero tremare. Se si aggiunge che alla corsa partecipa pure la Fiorentina, il quadro è completo e non è dei più incoraggianti. Comunque, questa con la Roma è l’ultima spiaggia: se si perde addio alla Champions. Per i giallorossi, invece, la situazione è, se possibile, più desolante. Restano due soli traguardi a questo punto del campionato: una vittoria sulla Lazio che aumenterebbe le possibilità di prender parte all’Europa League; e la finale di Coppa Italia che, guarda caso, li rivedrebbe ancora a battersi contro la Lazio.[...]

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom