Rassegna Stampa

Unicredit scende nella As Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-08-2013 - Ore 21:20

|
Unicredit scende nella As Roma

La cordata americana, formata dall’imprenditore James Pallotta e dai suoi soci, stringe il controllo sulla AS Roma. Secondo indiscrezioni,sarebbe avvenuto in queste ore il passaggio di azioni del club in mano a Unicredit. La AS Roma è controllata per il 78% dalla Neep Holding Roma di cui il 6o% è in mano alla AS Roma Svp Llc (la cassaforte di Pallotta e soci ) ed il 40% ad Unicredit, eredità del passaggio di proprietà dell'aprile 2011 , quando a vendere era stata la famiglia Sensi. Ora , secondo i rumors , il gruppo bancario sarebbe sceso ( dal 40% al 31% ) , cedendo alla cordata americana altre quote della società giallorossa possedute in modo indiretto ( tramite Neep Holding Roma ). Si conferma , dunque , la solidità del progetto attorno al club della cordata Usa e la volonta di Unicredit di disimpegnarsi progressivamente dal calcio. Il controllo di Pallotta e soci diventa più stretto proprio nel momento in cui sul mercato circolano indiscrezioni ( sempre smentite dai diretti interessati e per ora poco concrete ) sull’interesse di un investitore russo disposto ad entrare nella compagine. Circola infatti il nome della Alliance Oil Company , società che fa capo ai fratelli Bazhayev lo stesso investitore che , di recente, ha comprato in Sardegna la gestione del Forte Village. Al momento non risulterebbero comunque trattative in corso.

LEGGI LA NEWS ORIGINALE

Fonte: Il Sole 24 ore - Carlo Festa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom