Rassegna Stampa

United e Bayern Monaco è testa a testa per Mehdi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-08-2014 - Ore 07:39

|
United e Bayern Monaco è testa a testa per Mehdi

Più passano i giorni e più rischia di fare, come recita il refrain popolare, la fine della «Sora Camilla». Tutti vogliono (vorrebbero) Benatia che però al 18 agosto è ancora un calciatore della Roma. Prima il Manchester City a giugno, poi il Chelsea, ora è testa a testa tra United e Bayern Monaco. E per una volta ad alimentare l’asta (virtuale) non sono i tanto vituperati media italiani ma colossi dell’informazione quali la Bild e Sky Sports. Il primo dà l’affare pressoché chiuso con la squadra di Guardiola per una cifra vicino ai 30 milioni di euro (e altri siti tedeschi si spingono oltre, annunciando l’arrivo nella capitale del d.g. del Bayern Monaco, Michael Reschke, proprio per trattare con i giallorossi). L’emittente televisiva inglese, invece, da sabato sera (indiscrezione ripresa ieri dal Daily Mail) ha annunciato come il passaggio del difensore alla corte di Van Gaal sia imminente a tal punto che il calciatore ieri doveva svolgere le visite mediche a Manchester. 

TRA TRIGORIA E OSTIA - Al momento la verità è che ieri mattina Benatia si è presentato a Trigoria dove ha svolto fisioterapia per recuperare dal fastidio al polpaccio (che non gli ha permesso di scendere in campo nell’ultima amichevole disputata in Austria) e nel pomeriggio è stato avvistato sul litorale di Ostia. Quello che è certo è che tra le due ipotesi, l’agente spinge per portarlo allo United mentre il calciatore spera fino all’ultimo in un rilancio del Chelsea che nel soggiorno londinese di Sabatini (tornato ieri sera in Italia ma a Milano) ha invece chiesto informazioni su Destro, qualora riuscisse a cedere Torres.

L’ ALTERNATIVA –  Parlare di alternativa finché Benatia è a Trigoria risulta stonato. Eppure la sensazione, avvertita anche all’interno del club, è che il 2 settembre il franco-marocchino vestirà un’altra maglia. Probabilmente è per questo motivo che la Roma continua a mantenere rapporti con diversi calciatori: tra questi, ci sono Basa (il preferito di Garcia e per il quale il ds giallorosso ha fatto tappa in Francia nel blitz ferragostano) Chiriches (ma in questo caso bisogna attendere l’ufficialità del trasferimento di Musacchio al Tottenham) e Rolando (al quale però Mazzarri telefona ripetutamente chiedendo di aspettare l’Inter). Manolas, un altro dei papabili, sembra invece destinato all’Arsenal. 

Fonte: IlMessaggero/S.Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom