Rassegna Stampa

Uçan la chiave per Iturbe

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-06-2014 - Ore 09:33

|
Uçan la chiave per Iturbe

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Walter Sabatini è ormai quasi stabilmente a Milano. E fino al 20 giugno, giorno in cui dovranno essere definite tutte le comproprietà, se ne starà quasi sempre nella solita stanza del solito hotel dove, dice lui, nessuno può impedirgli di fumare.
 
Sembra in dirittura d’arrivo la trattativa per il centrale difensivo montenegrino. Si tratta per circa 2,5 milioni al Lilla e l’annuncio potrebbe essere imminente. L’acquisto di Basa è indizio della probabile dipartita di Rafael Toloi.

Sabatini si vedrà anche  con Sogliano e cercherà di portare a termine la complicata operazione Iturbe. Perché (giustamente) il Verona che ha scommesso su Iturbe adesso vuol ricavarne il massimo possibile in termini tecnici ed economici. Il giovane argentino, che la società scaligera ha riscattato dal Porto versando 15 milioni nelle casse del club lusitano, resta l’obiettivo principale mentre Alessio Cerci è da una parte l’alternativa, dall’altra il segnale al Verona che la Roma farà del tutto ma non di più per arrivare a Iturbe.

 
L’affare diventa più intricato nel momento in cui Sabatini e Sogliano hanno convenuto che il ragazzo giusto per sostituire Iturbe al Verona è proprio quel Salih Ucan che la Roma sta trattando ormai da settimane con il Fenerbahce. L’accordo Tra Roma e Verona potrebbe infatti prevedere oltre ai 15 milioni da “restituire” ai veneti, anche la cessione definitiva di Marquinho (fin qui in prestito) e il prestito proprio di Salih Ucan che potrebbe così cominciare a fare esperienza nel campionato italiano avendo la possibilità di giocare sicuramente con maggior continuità rispetto ad un ingaggio diretto da parte dei giallorossi.

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom