Rassegna Stampa

Vedi il Parma e poi il Napoli

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-02-2014 - Ore 09:45

|
Vedi il Parma e poi il Napoli

«Sole, pioggia e vento, Roma oé, io respiro e canto, canto pe’ te…». Lo cantava Mandolesi quando gli anni erano quelli del Commando, allo stadio ci andavi con pane e frittata, la partita era sempre di domenica pomeriggio e la sera il must era 90° minuto. L’Olimpico aveva il volto bello, pulito, era pieno sempre o quasi. Sole, pioggia e vento ci saranno anche oggi, s’alterneranno, e sarà anche per questo che allo stadio ci andranno sì e no quarantamila spettatori. Curioso e un po’ triste considerando che la Roma è a 6 punti dalla Juve capolista, che una Roma così forte non si vedeva forse da Capello, che la partita si gioca alle 15 di domenica, l’orario perfetto, l’orario corretto, standard, vecchie meravigliose maniere. Non ci sono scuse, ci sono solo 15 mila paganti, 15 mila che hanno acquistato un biglietto, 15 mila che sono pochi, un’inezia, sono niente rispetto a quello che si meriterebbe questa squadra. In 15 mila col Parma. Sommati ai 23 mila abbonati siamo poco sotto ai 40 mila, una soglia di “sopravvivenza”.

Tranne la Sud, esaurita in abbonamento, è possibile acquistare i tagliandi di qualunque settore. Colpa di sole, pioggia e vento? Colpa, più che altro, delle tante leggende metropolitane secondo cui il maltempo avrebbe reso impossibile la disputa di un incontro che invece sarà tranquillamente disputato. Stamattina, comunque, sarà ancora possibile trovare i biglietti. Ci sono due Roma Store aperti, sono quelli di piazza Colonna e via Appia Nuova 360. Altrimenti – ma solo per i tagliandi di Tribuna Tevere e Monte Mario – è possibile rivolgersi al Foro Italico Ticket Office, il botteghino di viale delle Olimpiadi 61. L’ostacolo non possono essere i prezzi. Per la Curva Nord si spendono 20 euro, per un Distinti Sud 30, la Tevere costa 60 euro e la Monte Mario 80 (90 la Monte Mario Top). Baby sotto ai 14 anni e l’adulto che lo accompagna (purché faccia parte dello stesso nucleo familiare) pagano 13 euro nel Distinti Famiglie, 11 se titolari dell’As Roma Club Privilege, la tessera del tifoso della Roma. Under 14, over 65 e le donne godono comunque di sconti anche in tutti gli altri settori. Idem i titolari di “Carta- FRECCIA”, la fidelity card di Trenitalia, anche se in questo caso, ricorda la società, «esclusivamente presso i Roma Store di piazza Colonna 360 e via Appia Nuova 130, o chiamando il Centro Servizi AS Roma (0689386000), esibendo la “CartaFreccia” ed un valido documento d’identità».

COPPA ITALIA- Sono più esaltanti i numeri per l’andata della semifinale di Coppitalia, mercoledì prossimo col Napoli. Sono stati venduti 20 mila biglietti. Anche qui, ci sono ancora tutti i settori. Da ieri è iniziata la vendita libera. Mancano ancora diversi giorni, è probabile che venga raggiunta quota 50 mila. Finora è stata sempre sfiorata. Anche, per la cronaca, quando la squadra era in testa al campionato e il sole c’era, ce n’era tanto. In fondo il sole c’è sempre quando gioca l’As Roma. Specie questa.

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom