Rassegna Stampa

Ventura: «A settembre con la Spagna, campionato dal 13 agosto»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-11-2016 - Ore 07:15

|
Ventura: «A settembre con la Spagna, campionato dal 13 agosto»

LA GAZZETTA DELLO SPORT - VERNAZZA - Sapessi come è dura allenare la Nazionale: «Da fuori non avevo chiare le difficoltà che ci sono da questa parte». A parlare è Giampiero Ventura, ma sembra di sentire chi lo ha preceduto, Antonio Conte. L’ex c.t. soffriva i lunghi intervalli tra una sessione di partite e l’altra, e verso la fine, prima di Euro 2016, disse che era stufo di passare «tanto tempo in garage». Ventura non è a questo punto, ma la direzione sembra la stessa: «Orgoglioso di essere qui, però capisco i miei predecessori quando dicevano che al c.t. manca il campo».

RICHIESTE – Conte aveva perso la battaglia degli stage, Ventura ha portato a casa un pareggio coi mini­-ritiri riservati ai giovani, possibili azzurri di domani. Oggi il c.t. in carica alza l’asticella: «Ho chiesto di anticipare il campionato al 13 agosto per arrivare alla sfida decisiva contro la Spagna (il 2 settembre 2017, ndr) con giocatori in migliori condizioni. Ho fatto soltanto una richiesta, non ho ricevuto né una chiusura né un’apertura. Quando ho proposto le tre domeniche di Serie A ad agosto, mi hanno fatto capire che ero da ricoverare. E’ una battuta, sia chiaro». La prossima Serie A dovrebbe partire il fine settimana di domenica 20 agosto, con la seconda giornata il 26­27. Ventura chiede che si cominci il 12­13 in modo da arrivare alla Spagna con tre turni nelle gambe. «Quest’anno abbiamo iniziato con due giornate ad agosto e nell’amichevole contro la Francia (la prima gara della gestione Ventura, il 1° settembre, sconfitta per 1­3, ndr) la differenza è stata evidente. Le nostre grandi squadre fanno le tournée all’estero e in quel periodo non sono ancora preparate al meglio. Sarebbe bene giocare sempre tre giornate ad agosto, non solo perché c’è la Spagna. Se a fine estate incontri la Scozia, rischi la figuraccia. L’interesse è nazionale, giochiamocela alla pari». Sarà accontentato? Difficile. A Ferragosto il calendario prevede il primo turno di Coppa Italia e la finale di Supercoppa italiana, salvo posticipi natalizi come quest’anno. I club, reduci dalle fatiche dei tour amichevoli e della preparazione, non gradiscono anticipare. La questione però è sul tavolo e se ne parlerà in Consiglio e Assemblea di Lega. Vedremo.

CRITICHE – Il fantasma di Conte ritorna ad aleggiare quando si parla di critiche. C’è stato un eccesso di severità nei giudizi sulle prime partite della Nazionale «venturiana»? Risposta dell’attuale c.t.: «Sono in questo mondo da trent’anni, conosco i meccanismi. Appena arrivato sono immediatamente scattati tutti i confronti, cose mai simpatiche. I paragoni bisogna farli in maniera corretta. Se tu mi confronti la fase finale dell’Europeo con le qualificazioni mondiali, non c’è correttezza». Come parlare di Conte senza nominarlo. Ventura e il precedente c.t. uniti dalle battaglie pro Nazionale, stage e calendario, ma divisi dal resto.

Fonte: LA GAZZETTA DELLO SPORT-VERNAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom